Mercato

La divisione di Continental potrebbe iniziare quest’anno, ma Schaeffler la pensa diversamente

Potremmo assistere allo scioglimento di Continental AG a partire dalla fine di quest’anno. La rivista tedesca economica Manager Magazin scrive che Wolfgang Reitzle, presidente del Supervisory Board dell’azienda, prevede che la prima società separata verrà quotata in borsa nel 2018. Il manager pensa che questa sia la direzione che Continental prenderà sicuramente, anche se ad oggi né il consiglio di vigilanza né il comitato esecutivo hanno deciso una linea di condotta concreta, mentre la famiglia Schaeffler pare contraria.

Manager Magazin osserva che l’opzione più probabile sarà presumibilmente una divisione aziendale a tre vie, in quanto questo approccio faciliterebbe una quotazione relativamente veloce in borsa per le società controllate. Le tre società create in questo scenario sarebbero l’attuale Rubber Group, con il Gruppo Automotive che sarebbe diviso in Powertrain e un’entità unica formata dai gruppi Chassis & Safety e Interior. Se Continental decidesse per questa opzione, inizialmente manterrebbe una partecipazione di maggioranza nelle società.

Il candidato più probabile per la prima quotazione in borsa, scrive Manager Magazin, sarebbe la società costituita dalle aziende Rubber o Powertrain.

Tuttavia la famiglia Schaeffler, principale azionista di Continental, vede la scissione dell’azienda come una mossa poco saggia: “Ai miei occhi non sarebbe saggio se le unità si separassero”, ha detto l’amministratore delegato Klaus Rosenfeld al settimanale tedesco Automobilwoche.

made by nodopiano