Mercato

Nexen Tire celebra la posa della prima pietra della nuova fabbrica in Repubblica Ceca

Nexen Tire, ha celebrato la posa della prima pietra della sua nuova fabbrica a Zatec, Repubblica Ceca, rafforzando così il suo impegno per conquistare il mercato europeo, uno dei maggiori mercati al mondo. L’azienda ha investito circa 829 milioni di euro per costruire la nuova fabbrica su 650.000 metri quadrati di terreno a Zatec.
Nexen conta di mettere in funzione la produzione nel 2018 e gradualmente incrementare la capacità produttiva fino a oltre 12 milioni di unità. La nuova fabbrica contribuirà anche all’incremento del tasso di occupazione in questa regione della Repubblica Ceca, creando oltre 1.000 posti di lavoro.
“La nuova fabbrica in Repubblica Ceca, dopo la fabbrica di Qingdao in Cina, sarà la nostra seconda struttura produttiva al di fuori del territorio della Corea. Ci servirà per dare un significativo impulso all’azienda, portandola a fare un ulteriore passo in avanti” ha affermato il Presidente di Nexen Tire Kang Byung-Joong. “Rafforzerà la nostra presenza nel mercato europeo, dandoci una grande opportunità per diventare uno dei top player tra i produttori di pneumatici mondiali”
Alla cerimonia erano presenti dirigenti di Nexen Tire, inclusi il Presidente del C.d.A. Kang Byung-Joong ed il Presidente Kang Ho-Chan ed esponenti politici cechi quali il Primo Ministro Bohuslav Sobotka ed i membri del suo gabinetto. Erano invitati anche il governatore di Ústí, Oldřich Bubeníček, il sindaco di Zatec Zdenka Hamousov, e circa 300 ospiti tra clienti europei rivenditori e residenti locali.
La costruzione di questa nuova fabbrica è stata pianificata per poter venire incontro alla sempre crescente domanda del mercato europeo ed assicurarsi una stabile fornitura di pneumatici di primo equipaggiamento (OE) per i produttori di automobili inclusi Volkswagen, Renault, Skoda, SEAT, ed altri.
Nexen Tire sta fornendo attualmente pneumatici di primo equipaggiamento per vari modelli di auto europei inclusi le Fiat 500X e Ducato, la Renault Twingo e la Volkswagen Caddy.
La Repubblica Ceca ha una posizione strategica che serve da collegamento verso il mercato est europeo, molto promettente, ed a fornire un facile accesso ai maggiori mercati europei come Germania, Francia e Gran Bretagna. Attualmente ci sono 30 fabbriche di automobili entro un raggio di 400 km da Zatec, rendendola una località ottimale per fornire pneumatici di primo equipaggiamento. Oltre al posizionamento strategico, ha giocato un ruolo decisivo nella decisione di costruire la nuova fabbrica, anche la capacità dell’azienda di attrarre investimenti da parte del governo della Repubblica Ceca.

Comments

comments

made by nodopiano