Mercato

Tyre24: dalle basi alle nozioni più complesse, la formazione è fondamentale

L’azienda informatica Saitow AG, in quanto gestore della piattaforma B2B online Tyre24.com, ha inevitabilmente a che fare con un settore per il quale sono richieste conoscenze specifiche. L’insegnamento delle nozioni essenziali è affidato ad esperti della stessa azienda, tramite il “Corso di formazione su pneumatici e cerchi”, lungo mezza giornata, che viene organizzato da Tyre24 per ogni dipendente neo assunto. Dai nuovi arrivati infatti l’azienda, che nel frattempo è arrivata a contare circa 300 dipendenti, non può aspettarsi ampie conoscenze preliminari, perché non esiste alcun corso di formazione pubblico che abbia in programma le conoscenze specifiche su pneumatici e cerchi che vengono invece trasmesse in questo corso.

Alcuni dipendenti esperti spiegano ai loro nuovi colleghi come viene costruito un pneumatico, mostrandone loro la sezione
Alcuni dipendenti esperti spiegano ai loro nuovi colleghi come viene costruito un pneumatico, mostrandone loro la sezione

“In molti casi partiamo da zero” afferma il referente per i pneumatici Christoph Klein, che vanta un’esperienza di 30 anni nel settore. “Sarebbe diverso se i neoassunti provenissero direttamente dal settore”, continua Klein. È della sua stessa opinione l’altro referente Frank Bamberg che, grazie ai suoi 13 anni di esperienza presso un rinomato produttore di cerchi, si occupa di trasmettere, invece, i fondamenti sui cerchi in lega. “Il livello di conoscenza è molto diversificato”, afferma e si rallegra per tutte le “domande stimolanti” che riceve dai nuovi colleghi, ogni volta che spiega loro i materiali di composizione e le tecniche di produzione dei cerchi in lega, come ad esempio il processo di fusione o del flowforming.

Corsi come quello sui pneumatici e sui cerchi sono nella loro sistematicità davvero unici. Vengono trasmessi concetti basilari del settore pneumatici e cerchi in lega, come ad esempio spiegazioni sui pneumatici runflat, sui sistemi di controllo della pressione, sull’etichetta dei pneumatici e sulla differenza tra i pneumatici radiali e quelli a tele incrociate. Alla fine del corso, ognuno sa qualcosa in più: si impara a riconoscere i pneumatici estivi da quelli invernali, il simbolo del fiocco di neve, i pneumatici 4 stagioni, i produttori, le diverse marche e molto altro ancora. Accanto ai corsi di formazione interni i dipendenti hanno la possibilità di completare la loro formazione grazie ad altri corsi tenuti dall’associazione di gommisti BRV che forniscono ulteriori approfondimenti sul tema ‘conoscenze tecniche basilari su pneumatici e cerchi per addetti alla vendita’.

I corsi di formazione costituiscono uno dei pilastri fondamentali di Tyre24. Solo con un’ottima conoscenza del settore infatti, i dipendenti potranno essere in grado di assistere i clienti: “La nostra piattaforma tyre24.com si contraddistingue per ‘il servizio, la qualità e la prestazione’, 3 capisaldi della nostra filosofia aziendale che cerchiamo di vivere ogni giorno. “Non vogliamo solo mettere a disposizione dei nostri clienti una piattaforma, ma soprattutto trasmettere delle informazioni. Per poter garantire costantemente ai nostri clienti un servizio di qualità eccellente e una consulenza sempre competente, investiamo regolarmente in un programma di perfezionamento professionale per i nostri dipendenti “, cosí dice Michael Saitow, il presidente del consiglio di amministrazione della Saitow AG.

Comments

comments

made by nodopiano