Mercato

I dieci modelli di SUV usati più venduti

C’è un settore che continua ad attirare gli automobilisti italiani: è quello dei SUV, diventati molto popolari a partire dagli anni Novanta negli Stati Uniti
L’acquirente di SUV che effettui una ricerca su AutoUncle.it, avrà davanti a sé una panoramica dettagliata dell’usato. Dai prezzi raccolti dal motore di ricerca si evince che i SUV con motori 3.0 di cilindrata (il Bmw X5, il Range Rover Sport e il Mercedes ML), sono quelli che hanno incontrato la svalutazione maggiore, visto che in soli tre anni il loro valore si è addirittura dimezzato.
Proviamo a tracciare, in base ai dati di AutoUncle, una classifica dei SUV del terzo millennio più venduti negli ultimi due mesi. Tutti i SUV della TopTen sono diesel e prodotti dopo il 2000. Nella classifica, il primo SUV a benzina è il Suzuki Jimny, che occupa un poco rilevante 25simo posto. Dando invece uno sguardo alla Top10, si nota che la parte del leone la fa Bmw, con ben 3 modelli presenti.

Modello

Esemplari venduti

Prezzo medio

Anno medio

 Km medi

Giorni

Nissan Qashqai

2601

14.840

2010

71mila

65

BMW X3

2209

18.100

2008

115mila

99

Toyota RAV4

1906

10.500

2006

118mila

79

Ford Kuga

1648

19.300

2011

51mila

61

Audi Q5

1615

28.300

2010

89mila

10

Land Rover Freelander

1559

11.000

2006

128mila

84

BMW X5

1459

21.500

2007

131mila

90

VW Tiguan

1388

19.700

2011

77mila

81

BMW X1

1322

21.900

2011

64mila

117

Fiat Freemont

1313

22.000

2012

37mila

77

Primo assoluto (nelle vendite su web rilevate dal portale) è il Nissan Qashqai prima versione, che ha notevole distacco dai successivi (ben 2601 esemplari venduti). Una curiosità: il nome di questa vettura (da molti però inserita nella “sottocategoria” dei crossover) deriva da una popolazione nomade dell’Iran ed è stato scelto dalla casa giapponese pensando che pure chi la guida debba essere di natura nomade.

I SUV Bmw vedono, dicevamo, tre esemplari in classifica: l’X3 al secondo posto, l’X5 al settimo e l’X1 al nono (la X indica, nei modelli Bmw, la trazione integrale).

Il Toyota Rav4 che chiude il podio fu forse la prima auto (20 anni orsono) a poter fregiarsi dell’etichetta di SUV. Un caposcuola (per anni il più venduto in Italia come fuoristrada), giunto addirittura alla quarta serie e disponibile pure in versione crossover.

Quarto posto per la Ford Kuga. Da non confondere con la quasi omofona coupè Cougar prodotta sempre da Ford, è basata sulla piattaforma della Focus. Il suo sofisticato sistema di trazione è capace d’inviare potenza anche ad una singola ruota.

SUV tedeschi anche al quinto posto con l’Audi Q5 (quella che si vende in minor tempo, nonostante sia pure la più costosa in classifica) e all’ottavo con il VW Tiguan. Questi due SUV condividono una particolare forma della piattaforma Audi MLP utilizzata dalla casa di Ingolstadt su una gamma di modelli che spaziano dalla Audi A4 B8 alle Audi A7 a A8.

20 anni di onorata carriera pure per il Land Rover Freelander al sesto posto. Seppur etichettato come Suv, la casa britannica progettò questo modello come fuoristrada.
L’unica italiana in classifica è la Fiat con il Freemont (decimo posto), frutto dell’alleanza con Chrysler e prodotto in Messico.

Su Autouncle.it, che è un motore di ricerca danese presente in 9 nazioni, si possono trovare informazioni utili anche per chi vuole cambiare il proprio veicolo e vengono forniti consigli per vendere velocemente la propria auto.

Ad oggi Autouncle.it raccoglie 894mila auto usate pubblicate su 334 siti italiani. In tutta Europa, AutoUncle aiuta a trovare facilmente e velocemente la propria auto ideale, cercandola in un pagliaio di 5 milioni e 539mila auto su 2550 diversi siti di annunci.

made by nodopiano