Mercato

Il nuovo stabilimento Goodyear sarà costruito in Messico

Il presidente del Messico Enrique Peña Nieto e il presidente e amministratore delegato Goodyear Tire & Rubber, Richard J. Kramer, hanno annunciato insieme che il nuovo stabilimento del produttore di pneumatici per le Americhe verrà costruito a San Luis Potosi, che si trova a circa 400 km a nord di città del Messico. Goodyear dice che il nuovo stabilimento sarà il più avanzato tecnologicamente e avrà una capacità di sei milioni di pneumatici autovettura all’anno. Quando raggiungerà la piena produzione, la fabbrica darà lavoro a circa 1.000 persone.

“Si tratta di un investimento importante per il futuro di Goodyear”, ha detto Kramer. “La nostra nuova fabbrica ci fornirà un asset di produzione di livello mondiale e completerà i nostri impianti esistenti in Nord America e America Latina. Il nuovo stabilimento segue la strategia di soddisfare le esigenze dei nostri clienti ed è in linea con la politica di investimenti in progetti ad alto rendimento che guidano una crescita profittevole.”

Il nuovo stabilimento sarà un impianto a produzione zero per quel che riguarda i rifiuti e i solventi e utilizzerà gas naturale, illuminazione a LED efficiente e un sistema di raccolta delle polveri allo stato dell’arte. L’investimento totale per il progetto sarà tra i circa 500 milioni e 550 milioni di dollari, al netto degli incentivi governativi.

Goodyear ha affermato che la scelta di San Luis Potosi è avvenuta dopo un “esame approfondito delle potenziali sedi in tutta l’America.” L’analisi ha preso in esame fattori come i costi della struttura, la logistica, le infrastrutture, la presenza di manodopera qualificata e la qualità della vita. “San Luis Potosi è un luogo ideale per il nuovo stabilimento. La sua posizione geografica centrale ci permetterà di supportare i nostri clienti e i consumatori in tutto il Nord America, Messico e America Latina”, ha detto Kramer.

Comments

comments

made by nodopiano