Motorsport

I colori Metzeler brillano in Cile nel primo appuntamento del Campionato Mondiale Enduro FIM

Per la terza volta, il Campionato Mondiale Enduro FIM è tornato sull’arido suolo sudamericano in occasione della gara di apertura a Talca, Cile, nella regione di Maule. Il tempo ha giocato un ruolo chiave in questo primo appuntamento visto che dal sole caldo del sabato si è passati in un giorno alla pioggia e al freddo di domenica. E in condizioni di gara così difficili, gli pneumatici Metzeler Six Days Extreme hanno ancora una volta dimostrato il loro potenziale vincendo e scalando tutti i podi.

Il Campione in carica della classe E1, Christophe Nambotin (KTM), è stato naturalmente il grande favorito della categoria in sella alla sua 250 EXC-F. Ha conferma presto le attese dominando il sabato grazie ad una moto perfetta in cui gli pneumatici Metzeler hanno garantito un equilibrio perfetto. In difficoltà domenica, il francese ha fatto una grande rimonta dall’undicesima posizione alla seconda che gli ha permesso di prendere la leadership della categoria e di far brillare i colori di Metzeler sul podio.

Un podio arriva anche da Antoine Meo (KTM) nella classe E2. Un po’ in difficoltà con la sabbia durante la prima giornata, il francese ha utilizzato al meglio la prestazione dei suoi pneumatici Metzeler Six Days Extreme per ottenere la vittoria il sabato, e per replicare di domenica in condizioni completamente diverse. Con questa doppietta, il pilota ufficiale KTM/Metzeler  pilota ufficiale ha conquistato la testa della classifica generale della classe E2 in cui anche il combattivo pilota italiano Alex Salvini (Honda) ha fatto alcuni bei piazzamenti con due terzi posti ottenuti grazie alle prestazioni dei suoi pneumatici Metzeler.

Minor gloria in E3 per Ivan Cervantes (KTM) ancora infortunato dalla pausa invernale (una operazione della spalla a febbraio e una ferita al ginocchio a marzo). Per questo non è mai stato in grado di mostrare il suo talento a tutti. Ha invece difeso bene il suo titolo l’australiano Matthew Phillips (KTM) che ha ottenuto un buon podio il sabato (3°) ed è stato davvero sfortunato di domenica (8°) in quanto non è stato in grado di trovare il giusto ritmo. Ma il pilota ufficiale KTM avrà la possibilità di rifarsi durante il Gran Premio di Spagna (Jérez, 8/9/10 maggio) e nel corso della stagione appena iniziata.

I cappellini Metzeler hanno già assaggiato il podio in questo primo Gran Premio della stagione e il ritorno in Europa non potrà che confermerare questa supremazia.

La classifica generale:

E1: 1) NAMBOTIN 37 punti 2) Remes 33 punti 3) Bourgeois 30 punti

E2: 1) MEO 40 punti 2) Renet 34 punti 3) SALVINI 30 punti

E3: 1) Seistola 37 punti 2) Bellino 33 punti 3) Leok 28 punti

Comments

comments

made by nodopiano