Mercato

Le auto usate che consumano meno e quelle che consumano di più

Nonostante da tempo, i mercati internazionali dei prodotti petroliferi siano in forte rimbalzo (con un inizio del 2015 che vedeva i prezzi più bassi da un paio d’anni a questa parte), nelle ultime settimane i prezzi dei carburanti italiani sono tornati a salire, in misura maggiore rispetto agli altri Paesi europei.
Di fronte a questa situazione di incertezza, la domanda dell’automobilista è quella tipica: diesel o benzina? Un dubbio sempre più importante, se si tiene presente che la differenza, in consumi, tra i due carburanti è minore ogni anno.
E ci sono altre variabili da tenere in considerazione: l’automobile è rispettosa dell’ambiente? Il motore è potente? Se lo è, i consumi sono eccessivi? Ecco allora che Autouncle.it, un portale che raccoglie offerte di auto usate e rileva automaticamente quella migliore, ha deciso di individuare quali sono le auto usate che consumano di più e quelle che consumano di meno.

Nella lista delle auto più “assetate” non manca di certo il lusso. Fatta eccezione per la BMW 850, una reliquia degli anni ’90 che oggi si trova con meno di 10mila euro, gli altri modelli costano diverse decine di migliaia di euro. La Ferrari include ben tre modelli nella lista (F355, F430 e 360). Due marche inglesi, Bentley e Aston Martin, a loro volta presentano alcuni modelli, come la Bentley Arnage che, con i suoi 500 CV, è un mostro di potenza, o l’Aston Martin Vantage, che ha motori da 4.3 e 4.7 litri per un consumo di 17,2 l/100 km. Un’altra “macchinina” come l’Hummer H2 (che, in media, ha 10 anni sulle spalle) è l’auto che consuma di più, con 20,6 l/100 km.

Modello

Disponibilità Autouncle

Anno medio

Prezzo medio

Consumo (l/100)

Hummer H2

165

2005

27mila

20,6

Ferrari F355

85

1997

55mila

19,3

Ferrari F430

166

2006

84mila

18,3

BMW 850

21

1992

9mila

18

Ferrari 360

182

2002

55mila

17,9

Bentley Arnage

34

2000

49mila

17,8

Aston Martin Vantage

21

2007

66mila

17,2

Bentley Continental

76

2007

85mila

17,1

Lamborghini Gallardo

85

2005

85mila

17

Aston Martin DB9

47

2006

74mila

16,5

Analizzando invece la lista delle auto che “consumano meno”, è la piccola Smart ForTwo Coupé a vincere il premio (3,3 l per 100 km), con 0.2 litri di differenza dalla successiva Citroën C4 Cactus. Solo 3 dei 10 modelli sono ibridi: la Peugeot 508, la Toyota Yaris e la Toyota Auris.  Tutti gli altri (molto recenti: in media hanno un paio d’anni) sono invece modelli diesel.

 Modello

Disponibilità Autouncle

Anno medio

Prezzo medio

Consumo (l/100)

Smart ForTwo Coupè

2215

2008

6mila

3,3

Citroen Cactus

121

2014

16mila

3,5

Peugeot 508 (ibrida)

46

2013

24mila

3,5

Toyota Yaris (ibrida)

256

2014

14mila

3,5

Citroen DS3

435

2013

14mila

3,6

Nissan Pulsar

24

2014

18mila

3,6

Renault Captur

250

2014

16mila

3,7

Peugeot 208

634

2013

11mila

3,8

Volvo V40

1244

2013

19mila

3,8

Toyota Auris (ibrida)

309

2011

14mila

3,8

www.AutoUncle.it è l’innovativo motore di ricerca danese, presente in 9 nazioni, Italia compresa, che ha rivoluzionato l’attività di ricerca di auto usate online. Esso permette, a chi cerca un’auto usata, di trovare in pochi secondi, sul web, tutte le auto presenti sul mercato.
Ad oggi il portale raccoglie 784mila auto usate pubblicate su 324 siti italiani. In tutta Europa, AutoUncle aiuta a trovare facilmente e velocemente la propria auto ideale, cercandola in un pagliaio di 5 milioni e 187mila auto su 2533 diversi siti di annunci.

made by nodopiano