Mercato

Michelin investe in Ecomobility Ventures

Creato nel 2011 da SNCF, Orange e Total, il fondo di investimento Ecomobility Ventures contribuisce allo sviluppo di una mobilità sostenibile, sostenendo l’innovazione e la cooperazione tra le start-up e i grandi gruppi. La sua strategia di investimento si concentra su quattro aree principali: i servizi di trasporto, le tecnologie informatiche innovative, i veicoli connessi e le soluzioni per la mobilità e le infrastrutture intelligenti.

Questi nuovi tipi di mobilità sostenibile, stimolati dalla rapida evoluzione delle tecnologie e degli usi, richiedono l’utilizzo di molte competenze industriali. Aderendo a questo partenariato, il Gruppo Air Liquide (attraverso la venture capital controllata Aliad) e Michelin dimostrano il valore importante che ha l’innovazione nella loro strategia globale e forniranno ai tre partner iniziali – Orange, Total e SNCF – il proprio know-how e le competenze per ampliare l’ambito di comprensione e di azione dell’ecosistema della mobilità.

Pierre Etienne Franc, Vice Presidente di Air Liquide Advanced Business & Technologies, ha dichiarato: “Air Liquide è lieta di avere l’opportunità di stringere legami e partnership con altri operatori del settore le cui sfide e gli approcci sono complementari.  Per Air Liquide, l’innovazione nel settore della mobilità sostenibile rappresenta la specializzazione del brand. In un’epoca in cui la mobilità con l’idrogeno e altre soluzioni energetiche innovative stanno appena iniziando a decollare nel settore dei trasporti, la sfida per il Gruppo è quella di prestare attenzione ai cambiamenti negli utilizzi della mobilità e al business.”

Laurent Noual, membro del Comitato Esecutivo del Gruppo Michelin e Direttore del Corporate Development, ha aggiunto: “Michelin ha scelto di investire in EcoMobility Ventures, un fondo di investimento unico in Europa, sia per il suo campo d’azione che per la missione. In un momento in cui 1 miliardo di veicoli viaggiano in tutto il mondo e 600 milioni di vetture saranno sul mercato entro il 2030, la missione principale del gruppo Michelin è più che mai di progettare, produrre e promuovere soluzioni di mobilità più rispettose dell’ambiente, per le merci e le persone. Dalla progettazione del pneumatico radiale, che unisce resistenza, tenuta di strada e risparmio energetico fino al lancio del Programma globale Effifuel, dedicato ad abbassare i costi del carburante del settore autotrasporti, la strategia di innovazione di Michelin combina le prestazioni del prodotto con una chiara volontà di controllare il suo impatto ambientale. Michelin, e i professionisti industriali e dei servizi con cui oggi siamo partner, metterà in campo una competenza esclusiva per individuare i progetti più promettenti e le nuove idee nel campo della mobilità sostenibile.”

Inoltre, gli azionisti di EcoMobility Ventures, che si è basata sin dall’inizio sulla guida di Eclaircile Management, rappresentata da Fabienne Herlaut, ha scelto ora fare affidamento sui servizi di investimento finanziario di Blue Invest, azienda affiliata a Idinvest Partners, un importante gruppo finanziario europeo.

“Dopo la partnership con il Gruppo Lagardère nei settori dei media e di Internet, e con EDF nelle iniziative Cleantech, il nostro Gruppo, attraverso una delle sue consociate, è orgoglioso di sostenere EcoMobility Ventures e cinque gruppi industriali importanti che sfruttano le nuove tecnologie per sostenere il futuro della mobilità” ha aggiunto Christophe Baviera, CEO di Idinvest Partners.

François Badoual, direttore generale di Total Energy Ventures e presidente di EcoMobility Ventures, a nome dei suoi soci ringrazie Fabienne Herlaut per il suo essenziale contributo nella crescita iniziale del fondo e accoglie con favore il nuovo team, che inizierà una nuova fase di sviluppo. “Con il rinnovato impegno dei suoi soci industriali e l’arrivo di Air Liquide e Michelin, l’obiettivo del nostro fondo di investimento è quello di aumentare in modo significativo il campo di applicazione e la capacità di investimento.”

La partecipazione in Ecomobility Ventures dimostra una strategia d’investimento bilanciata, che unisce servizi di mobilità e prodotti, aziende francesi ed estere e progetti in fase di lancio o più avanzata. Fin dalla sua istituzione, il fondo ha sostenuto sei nuove società: ez-Wheel, flinc, Locomobi, Move About, OuiCar e RidePal.

Comments

comments

made by nodopiano