Altro

Accordo tra Texa e Schrader per la manutenzione dei TPMS

Texa ha siglato un accordo di collaborazione con Schrader International, leader mondiale nella progettazione e produzione di sensori TPMS, in base al quale utilizzando gli strumenti dedicati Texa i professionisti del settore potranno procedere alle operazioni di programmazione dei sensori Schrader aftermarket.

I sensori TPMS Schrader sono i più utilizzati in tutto il mondo e nel 2014 hanno raggiunto una produzione record pari a trecento milioni di esemplari. La recente estensione della legislazione TPMS dagli Stati Uniti ai paesi dell’Europa (1° Novembre 2014) darà un ulteriore slancio alla diffusione dei sensori del gruppo americano.
Texa ha messo a punto tre soluzioni che consentono ai professionisti del settore di intervenire con la massima efficacia sul sistema TPMS, effettuando anche la programmazione delle valvole aftermarket e il settaggio delle centraline elettroniche dei veicoli:

Axone S TPS è lo strumento più completo che consente al gommista di effettuare qualsiasi operazione relativa ai pneumatici su qualsiasi tipo di configurazione tecnica scelta dal costruttore. Lo strumento dialoga, oltre che con il sistema di valvole TPMS, anche con la presa OBD del veicolo, in modo da effettuare, quando necessario, anche la riprogrammazione della centralina che gestisce gli pneumatici. TPS Display è lo strumento base per le operazioni sugli pneumatici, uno stand alone semplice da utilizzare ma che si caratterizza per la grande versatilità ed una grandissima copertura di veicoli. TPS Key, infine, è il supporto USB che consente di trasformare le interfacce Axone 4 e Axone 4 Mini in veri e propri strumenti per il controllo degli pneumatici.

“L’accordo con un’azienda leader come Schrader – sottolinea Elvis Colla, Sales & Marketing Director di Texa – è per noi motivo di grande soddisfazione e rappresenta un grosso vantaggio competitivo anche per tutti i professionisti del settore che, utilizzando le soluzioni Texa  dedicate al TPMS, avranno a disposizione una strumentazione ancora più completa, veloce, facile da utilizzare e con una copertura di veicoli senza eguali nel mercato”.
“Schrader e Texa  agiscono su mercati complementari – afferma Alfonso Di Pasquale, Managing Director di Schrader International – quindi siamo convinti che la nostra collaborazione tecnica consentirà ad entrambe le aziende di rinforzare la posizione di leadership sui rispettivi mercati attuali, ma anche di aprire nuove opportunità su segmenti di mercato adiacenti”.

Comments

comments

made by nodopiano