Mercato

Bridgestone apre uno stabilimento in Costa Rica che funziona a biomasse

Nel 2007, lo stato del Costa Rica si era prefissato l’obiettivo di essere la prima nazione ad emissioni zero di anidride carbonica, affermando di poter raggiungere tale risultato nel 2021. Bridgestone ha deciso di partecipare a questo ambizioso progetto già da diverso tempo, installando luci a led, pannelli solari, favorendo il car-pooling tra i propri dipendenti e approvando diversi altri progetti. Nel 2013, le emissioni sono calate di oltre il 4%. Il grande passo però è stato fatto nei giorni scorsi, con  l’apertura di un nuovo stabilimento che ha come obiettivo il raggiungimento di zero emissioni di anidride carbonica “nel breve termine”. Utilizzando la biomassa derivande da pallet di legno di scarto, Bridgestone ha dimezzato la dipendenza dal carburante per la produzione di pneumatici.

All’apertura erano presenti il Presidente della Repubblica, Luis Guillermo Solís, insieme al Ministro dell’Ambiente e dell’Energia, Edgar Gutiérrez. Il Presidente di Bridgestone Costa Rica, Oscar Rodriguez, ha affermato che Bridgestone continuerà ad investire nel paese, creando anche 200 nuovi posti di lavoro nel brevissimo periodo. Bridgestone produce 12.500 pneumatici al giorno, di cui il 6% per il mercato locale e il resto per esportazione.

Comments

comments

made by nodopiano