Mercato

Ottobre: bene le immatricolazioni di veicoli commerciali (+16,3%), profondo rosso per gli autobus (-38,3%)

A ottobre le immatricolazioni di veicoli commerciali nel nostro Paese sono aumentate del 16,3% rispetto allo stesso mese del 2013. Questo dato, elaborato da Acea e diffuso dal Centro Ricerche Continental Autocarro, è ben al di sopra della crescita media europea delle immatricolazioni di veicoli commerciali, che a ottobre è stata del 10,8%. Considerando i primi dieci mesi dell’anno, l’aumento italiano è stato del 17%, mentre l’aumento medio europeo è stato del 9,8%. Confrontando la performance italiana con i dati dei maggior paesi europei emerge che, sempre nei primi dieci mesi del 2014, solo in Spagna l’incremento delle immatricolazioni di veicoli commerciali (+33,5%) è stato superiore all’Italia, mentre in Germania (+7,8%) e Regno Unito (+13,9%) gli aumenti sono stati inferiori a quello italiano, ed in Francia vi è stata addirittura una diminuzione (-0,4%).

Se le immatricolazioni dei veicoli commerciali in Italia sembrano avviate alla ripresa, altrettanto non si può dire di quelle degli autobus. Infatti ad ottobre nel nostro Paese vi è stato un calo delle immatricolazioni di autobus del 38,3% rispetto allo stesso mese del 2013. Nei primi dieci mesi del 2014 la diminuzione è dell’8,7%. Mediamente nell’UE, al contrario dell’Italia, da gennaio ad ottobre le immatricolazioni di autobus sono aumentate, e la crescita registrata è stata del 3,9%.

Comments

comments

made by nodopiano