Mercato

Pirelli: concluso con successo il lancio di un’emissione obbligazionaria a 5 anni per 600 milioni di euro

Pirelli ha concluso il collocamento presso investitori istituzionali internazionali di un prestito obbligazionario, unrated, sull’Euromercato per un importo nominale complessivo di Euro 600 milioni. L’operazione ha ottenuto la cedola più bassa – pari all’1,75% – della storia di Pirelli, nonchè di un unrated corporate eurobond italiano, a dimostrazione della fiducia degli investitori verso il credito Pirelli. Il prestito è stato collocato presso oltre 400 investitori internazionali e ha visto una raccolta di ordini pari a circa 5 miliardi di euro.

Il collocamento rientra tra le azioni di ottimizzazione della struttura dell’indebitamento attraverso l’allungamento della durata media del debito – che passa da 1,6 anni a 2,3 anni – e la diversificazione delle fonti di finanziamento e contribuisce inoltre ad abbassare il costo medio del debito della società. L’operazione si inserisce nel Programma di Emissioni Obbligazionarie (Euro Medium Term Note Programme) del gruppo.

Il prestito obbligazionario presenta le seguenti caratteristiche:

  • emittente: Pirelli International plc
  • garante: Pirelli Tyre S.p.A.
  • importo: Euro 600 milioni
  • data di regolamento: 18 novembre 2014
  • data di scadenza: 18 novembre 2019
  • cedola: 1,75%
  • prezzo di emissione: 99,498%
  • prezzo di rimborso: 100%

 

Il rendimento effettivo a scadenza è pari a 1,856%, corrispondente a un rendimento di 145 punti base sopra il tasso di riferimento (mid swap). I titoli saranno quotati presso la Borsa del Lussemburgo.

Comments

comments

made by nodopiano