Motorsport

13 vittorie stagionali per Marquez

Marc Marquez ha festeggiato la fine della stagione 2014 della MotoGP con l’ennesimo record: con il primo posto di Valencia, il campione del mondo è diventato infatti il primo pilota a vincere tredici corse della classe regina in una stagione.

Il finale di stagione è iniziato in condizioni di asciutto, ma poi venerdì sera è cominciata a cadere una leggera pioggia che ha creato condizioni difficili per i piloti. Marquez dopo la partenza si è ritrovato in terza posizione per i primi nove giri, battagliando con Andrea Iannone e Valentino Rossi, che partiva dalla pole dopo quattro anni di astinenza. Successivamente è caduta una fastidiosa pioggia intermittente per tutta la gara, ma Marquez non si è fatto spaventare e ha conquistato la testa della corsa al giro undici sorpassando Iannone. Lo spagnolo ha vinto la gara con 3,516 secondi su Rossi, mentre l’altra Repsol Honda RC213V di Dani Pedrosa ha chiuso al terzo posto ad altri dieci secondi di ritardo. Nonostante le condizioni variabili, Marc Marquez è stato in grado di stabilire il nuovo record del circuito di Valencia, con 1’31.515, all’ottavo giro.

26pedrosa__gp_8024_slideshowIl tempo nuvoloso e le temperature ambientali più fredde hanno portato alla temperatura della pista a raggiungere un massimo di 21° C per la gara, 7° C in meno delle qualifiche. Come è avvenuto in tutte le sessioni precedenti, le Ducati, le Honda e le Yamaha Factory hanno utilizzato la mescola posteriore media per la gara. I restanti dieci piloti hanno optato per la slick posteriore a mescola morbida. La mescola asimmetrica anteriore morbida è stata la scelta più popolare, con quattordici piloti, mentre dieci piloti hanno corso con la morbida e solo un pilota, Karel Abraham, ha optato per l’extra-soft.

Il secondo posto di Rossi a Valencia ha portato l’italiano a conquistare il titolo di Vice campione del mondo, con 295 punti in classifica, trentadue in più del suo compagno di squadra Jorge Lorenzo, che si è ritirato a Valencia. La vittoria di Marquez vale 25 punti, che portano lo spagnolo a 362 punti totali.

Kyota Futami, General Manager, Bridgestone Motorsport: “Congratulazioni a Marc e alla Honda per questa stagione memorabile e per il record di tredici vittorie. E’ stato un meraviglioso finale di stagione, abbiamo assistito ad una gara emozionante con tanti piloti in competizione al massimo livello. A nome di Bridgestone vorrei ringraziare tutti i team e i piloti, la Dorna, l’IRTA per il supporto e l’aiuto che ci è stato dato nel nostro ruolo di fornitore ufficiale di pneumatici per la MotoGP. Vorrei anche ringraziare i milioni di fan della MotoGP in tutto il mondo che continuano a sostenere la serie e contribuiscono a rendere la MotoGP il miglior campionato motociclistico al mondo. Questa è stata un’altra stagione incredibile per Bridgestone, con un totale di 19 record sul giro migliorati. Ora non vediamo l’ora di iniziare il nostro programma per la stagione 2015, che partirà domani (oggi, lunedì 10 novembre) nei test post-gara di Valencia.”

Marc Marquez, Repsol Honda: “Oggi sono davvero, davvero felice, forse più felice di quando ho vinto il campionato a Motegi perché oggi mio fratello Alex ha vinto il campionato Moto3. Questa vittoria è stato un ottimo modo per finire l’anno ed ora è il momento di festeggiare la nostra stagione 2014, soprattutto con la mia famiglia. Oggi è stato incredibile e noi non lo dimenticheremo mai.”

Cattura

Comments

comments

made by nodopiano