Mercato

A Sir Frank Williams il ‘Bernie Ecclestone Award by Brembo 2014’

In occasione della prima edizione del Gran Premio di Russia di Formula Uno Alberto Bombassei, Presidente di Brembo, e Bernie Ecclestone, Presidente di Formula One Management Limited (FOM), assegneranno il ‘Bernie Ecclestone Award by Brembo 2014’ a Sir Frank Williams, Fondatore e attuale Team Principal di Williams F1, per aver contribuito con personalità e capacità imprenditoriale alla storia della Formula Uno, ottenendo prestigiosi risultati.

Sir Frank Williams rappresenta una grande figura nella storia della Formula Uno: nel 1966 ha fondato il team Frank Williams Racing Cars dopo una breve carriera come pilota e meccanico; nel 1977, insieme all’Ingegnere Patrick Head, ha annunciato la nascita del team Williams Grand Prix Engineering. Il team Williams F1 ha conquistato 16 Campionati del Mondo FIA di Formula Uno, 9 nel Campionato Costruttori e 7 nel Campionato Piloti, ottenendo 114 vittorie e 127 pole position. Nel 2012 Sir Frank Williams ha deciso di dimettersi dal Consiglio di Amministrazione del team Williams F1, sostituito dalla figlia Claire, ma rimanendo nella scuderia nel ruolo di Team Principal.

Grazie al riconoscimento assegnato a Sir Frank Williams, Brembo ancora una volta porta il premio ad un livello sempre più internazionale, contribuendo ad un’ulteriore diffusione della cultura e prestigio della Formula Uno in tutto il mondo.

La consegna del premio, un impianto frenante di Formula Uno, è prevista domenica 12 ottobre alle ore 12.00 circa nell’area hospitality di Formula One Management, all’interno del paddock del circuito di Sochi. Alla premiazione sarà presente anche Riccardo Cesarini, Direttore Performance Group – Brembo SpA.

Il premio internazionale ‘Bernie Ecclestone Award by Brembo’ è nato nel 2011, in omaggio ai festeggiamenti dei 50 anni dell’azienda italiana. In quell’occasione, Alberto Bombassei, Presidente di Brembo, aveva donato a Bernie Ecclestone un impianto frenante personalizzato con i colori della bandiera italiana. Nel 2012 il premio è stato assegnato a Luca Cordero di Montezemolo, Presidente di Ferrari Spa, mentre lo scorso anno l’onorificenza fu donata a Niki Lauda, Presidente non-esecutivo del team Mercedes AMG Petronas F1.

Questo artistico e simbolico trofeo si pone l’obiettivo di premiare i meriti imprenditoriali, sportivi, tecnici, artistici e morali di personalità che si sono distinte nell’ambito delle competizioni, raggiungendo risultati d’eccellenza e contribuendo alla crescita della Formula Uno.

Sull’onda di questa idea, l’azienda italiana leader nella realizzazione di impianti frenanti, assieme al Presidente di Formula One Management Limited (FOM), ha deciso di proseguire nell’assegnazione del riconoscimento, con l’obiettivo di diventare un ambizioso traguardo internazionale a cadenza annuale.

Comments

comments

made by nodopiano