Mercato

Goodyear tenta il record del mondo: 19 paesi di tre continenti in 10 giorni

Goodyear affiancherà il recordman tedesco Rainer Zietlow per tentare di stabilire il record del mondo, viaggiando da un capo all’altro del mondo, dalla Norvegia al Sudafrica, in 10 giorni.

Domenica 21 settembre, Zietlow, detentore di vari record del mondo in viaggi estremi da un continente all’altro, partirà da Nordkapp con il suo team Challenge4 alla volta di Cape Agulhas in Sudafrica, e coprirà una distanza di oltre 17.000 chilometri.

Al termine del viaggio, Zietlow donerà 20 centesimi di euro per ogni chilometro percorso da destinare a progetti di solidarietà dell’associazione SOS Children’s Villages, nei Paesi di Zambia e Sudan. Goodyear si impegna a raddoppiare ogni centesimo di euro donato dal pilota all’associazione che si occupa di sostegno familiare preventivo e all’accoglimento di bambini orfani o abbandonati.

Per attraversare tre continenti in tempo record, la Volkswagen Touareg V6 TDI di Rainer Zietlow sarà equipaggiata con pneumatici Goodyear Wrangler HP All Weather per SUV e veicoli 4X4, progettati per affrontare le condizioni climatiche e stradali estreme durante il viaggio. Per completare questo tentativo di record mondiale ci vorranno circa 10 giorni, nei quali Zietlow e il suo team Challenge4 attraverseranno 19 paesi: Norvegia, Finlandia, Svezia Danimarca, Germania, Repubblica Ceca, Slovacchia, Ungheria, Serbia, Bulgaria, Turchia, Egitto, Sudan, Etiopia, Kenya, Tanzania, Zambia, Zimbabwe e Sudafrica. Per raggiungere il continente africano, il team volerà da Adana, in Turchia, fino al Cairo, in Egitto.

MNO_VW_20140828_109_nGoodyear ha fornito a Zietlow e al suo team i suoi pneumatici all’avanguardia Wrangler HP All Weather, i più affidabili perché progettati appositamente per i SUV e i veicoli 4X4: assicurano eccellenti prestazioni tutto l’anno sia su strade asfaltate sia sterrate, elevate capacità di guida in fuoristrada e una buona efficienza nei consumi. I pneumatici hanno un’elevata aderenza sul bagnato, una forte resistenza all’aquaplaning e una guida tranquilla e comoda, che permette al team di affrontare con serenità il viaggio verso il Sudafrica.

“I team di Goodyear e del Challenge4 hanno lavorato molto per essere certi di fornire il pneumatico giusto per l’utilizzo giusto”, dichiara Hans Vrijsen, Direttore Marketing EMEA di Goodyear. “Il viaggio di Rainer fino al Sudafrica prevede percorsi su strade sterrate, ma incontrerà anche migliaia di buche, strade in cattivo stato, e in alcuni punti avrà bisogno di caratteristiche base da percorsi in fuoristrada. I pneumatici Goodyear Wrangler HP sono in grado di rispondere a queste sfide, assicurando al contempo una guida confortevole. Pertanto, il team sarà in grado di concentrarsi sul suo impegno principale, ossia la conquista di un nuovo primato.”

“Sono entusiasta di lavorare con Goodyear a questo progetto”, aggiunge Zietlow. “Abbiamo passato molto tempo ad esaminare le esigenze di una sfida da un capo all’altro del mondo e sono fiducioso che Goodyear ci aiuterà ad arrivare al traguardo. Battere questo tipo di record mondiali non ha a che fare con la velocità, ma bisogna assicurare che le parti e gli equipaggiamenti giusti siano adeguati alla sfida da affrontare. Siamo entusiasti di potere portare i pneumatici Goodyear Wrangler HP in tre continenti per questa sfida”.

Rainer e il suo team hanno già testato in modo approfondito i pneumatici, con successo. La vettura avrà in totale sei pneumatici, quattro montati e due di scorta.

Altri partner della sfida “Cape-to-Cape” saranno: Volkswagen, Allianz, Glysantin, Liqui Moly, 3M, Borbet, Champion, Dynaudio, Exide, Ferodo, Getac, Hewlett Packard, Inmarsat, Kuehne + Nagel, Rollei, TÜV Nord, e Dometic Waeco.

Comments

comments

made by nodopiano