Mercato

Un viaggio da record per promuovere la beneficenza

Due audaci motociclisti britannici – Harry Glover e Peter Bray – sono tornati a casa, nella cittadina di Birkenhead, dopo aver compiuto un viaggio epico in moto di 24.000 km attraverso l’Europa. Sono passati attraverso 28 diversi paesi e hanno stabilito un nuovo record mondiale visitando 25 capitali europee in un solo viaggio. La spedizione, lunga 21 giorni, li ha portati a nord, fino ad Helsinki, a sud fino ad Atene, a Bucarest in Oriente e a Lisbona in Occidente. Entrambi i motociclisti sono ex soldati: Harry Glover, 49, del 4/73 Special OP Battery e Pete Bray, 58, del 22° SAS, hanno fatto questo viaggio, chiamato ‘Triumph over Tragedy’ per promuovere tre associazioni di beneficenza: Blesma, sostenitrice delle Forze Armate, Soldiers off the Street e l’ospedale pediatrico Alder Hey Children’s Charity.

Il 23 agosto i due bikers sono arrivati al capolinea dell’impresa, Dublino, e sono tornati indietro a Birkenhead, Wirral, la sera. Il duo stava progettando di tornare in moto a Londra, ma un guasto alla moto di Harry Glover non lo ha permesso. Durante il loro viaggio hanno combattuto tutti i tipi di terreno, le piogge, le tempeste e il caldo, i guasti meccanici e tutte le altre minacce che un viaggio di quasi 25000 km comprende.

Harry Glover ha detto, “E’ stato incredibile passare tre settimane sulla strada e mi è piaciuto molto visitare luoghi come Bratislava, in Slovacchia, ma non è stata una vacanza. Dormivamo a turno perché il viaggio è auto-finanziato e dovevamo controllare le nostre cose e le moto. Dobbiamo ringraziare tutti coloro che ci hanno aiutato lungo il cammino, sia gli sconosciuti che abbiamo incontrato e che ci hanno aiutato a riparare le moto, sia le nostre famiglie e gli amici per il supporto.

Come ex militari, i due sanno fin troppo bene i pericoli che i soldati devono affrontare sia sul campo di battaglia che quando tornano a casa. Tuttavia, Pete Bray – che è già detentore di un record mondiale in quanto è l’unica persona ad aver attraversato l’Atlantico in Kayak non supportato – con quest’impresa ha affrontato nuovi rischi, avendo preso la patente per la moto solo a fine 2013. “Questo viaggio su strada ha chiesto il conto, in più di un modo: siamo rimasti scioccati dal numero di strade a pedaggio in tutta Europa e dal numero di posti che non utilizzano l’Euro come moneta. Inoltre alcuni giorni abbiamo viaggiato così lungo – fino a 18 ore in certe tappe – che avevamo appena il tempo di mangiare e quindi abbiamo perso parecchio peso entrambi. Siamo felici, ma un po’ più stanchi del solito.”

L’associazione Blesma fornisce aiuto e sostegno agli ex-soldati, dando loro gli strumenti necessari per riconquistare la loro indipendenza in seguito alla perdita di arti. Soldiers off the Street fornisce cibo, riparo e altre forme di sostegno ai soldati feriti di tutte le età che sono tornati dal servizio attivo e hanno bisogno di assistenza. L’iniziativa ha una nota personale ulteriore per Harry Glover, la cui figlia Elisabeth subirà un intervento chirurgico con il supporto dell’associazione Alder Hey.

Comments

comments

made by nodopiano