Mercato

Evonik investe in un nuovo centro di ricerca nel sito di Rheinfelden

Evonik Industries sta investendo più di 10 milioni di euro per la costruzione di un nuovo centro di ricerca presso il sito di Rheinfelden. A partire dall’inizio del 2016, la ricerca sui silani sarà effettuata nei moderni laboratori del nuovo edificio di quattro piani. I silani sono utilizzati nell’industria elettronica e in quella del pneumatico, per la produzione di adesivi, sigillanti, plastica e nel settore delle costruzioni. In futuro saranno situati nell’edificio anche i reparti di ingegneria applicata, analisi e gli uffici del management. Il centro si integra perfettamente con la rete di produzione chimica di silano di Rheinfelden, che comprende la ricerca, lo sviluppo, la tecnologia applicata e la produzione.

Alla cerimonia di inaugurazione del 30 giugno 2014, Johann-Caspar Gammelin, responsabile della business unit che si occupa dei servizi del sito, ha dichiarato: “Per la Germania come centro di business, così come per Evonik, la capacità di creare qualcosa di nuovo è di vitale importanza. Qui a Rheinfelden stiamo gettando la prima pietra non solo del nuovo edificio, ma anche di un ulteriore innovazione che porterà a prodotti efficienti, avanzati e su misura”.

Klaus Eberhardt,  sindaco di Rheinfelden, con Werner Wohner e Peter Dettelmann
Klaus Eberhardt, sindaco di Rheinfelden, con Werner Wohner e Peter Dettelmann

Ralph Marquardt, responsabile dell’innovazione nella business unit dei materiali inorganici, ha spiegato l’importanza della ricerca sul silano: “Evonik è il leader globale di mercato per i silani funzionali. Facciamo investimenti mirati per mantenere questa posizione. In questo contesto, la ricerca avanzata e l’ingegneria applicata sono un fattore chiave per un ulteriore sviluppo positivo.”

Il nuovo centro di ricerca ospiterà fino a 70 dipendenti, con postazioni di lavoro ultramoderne su una superficie di circa 3.500 m². Peter Dettelmann, responsabile del sito di Rheinfelden, ha spiegato il focus di attività del centro: “I ​​silani che stiamo studiando in questa sede rendono i circuiti integrati degli smartphone più veloci e più efficienti, proteggono gli edifici dalla corrosione e dalla sporcizia, consentono ai pneumatici di risparmiare carburante e alle vernici di durare più a lungo. Siamo orgogliosi di costruire un edificio utilizzando tecniche sostenibili per questo.”

Comments

comments

made by nodopiano