Mercato

Maxxis investe 500 milioni di dollari per ampliare la produzione

Cheng Shin Rubber International, casa nota per il brand Maxxis, per rispondere all’incremento della domanda dei suoi prodotti, investirà più di 500 milioni di dollari per costruire nuovi stabilimenti in Indonesia e Taiwan e per ampliare le tre fabbriche esistenti in Cina.

Un totale di circa 320 milioni di dollari sono impegnati nella nuova fabbrica di West Java, in Indonesia, la cui costruzione inizierà nel 2015. Lo stabilimento dovrebbe iniziare a produrre a inizio 2016 pneumatici radiali moto e vettura per il mercato indonesiano, che è attualmente in forte crescita e che è l’11° mercato di destinazione per Maxxis.

La posa della prima pietra della nuova fabbrica di Douliu, a Taiwan, è prevista per agosto di quest’anno, con un investimento di circa 100 milioni di dollari. Questa fabbrica produrrà pneumatici moto e vettura per il ricambio. Sarò il terzo stabilimento di Maxxis a Taiwan.

Infine le fabbriche cinesi di Zhangzho, Xiamen e Chongqing verranno ampliate entro il 2014. L’espansione dell’impianto di Zhangzho produrrà gomme per motocicli e biciclette, mentre le nuove aree di Xiamen e Chongqing produrranno pneumatici passenger.

L’azienda non ha reso noti ulteriori dettagli relativamente alla capacità produttiva dei siti, né le potenziali assunzioni legate ai progetti. L’annuncio dell’investimento è stato fatto agli azionisti in occasione dell’assemblea annuale a Taipei (Taiwan) insieme all’annuncio del ritiro in pensione del fondatore dell’azienda Luo Chieh. Il figlio del fondatore, Luo Tsai Jen, è stato nominato presidente di Maxxis International.

Comments

comments

made by nodopiano