Mercato

Cooper a lezione dalla Nasa

I membri del team tecnologico di Cooper Tire & Rubber hanno ricevuto l’assistenza degli ingegneri della Nasa per quel che riguarda due progetti particolari: lo sviluppo di un rivestimento per gli stampi dei pneumatici e la tecnologia RFID. Il 12 giugno, i membri del team Cooper facevano parte di un gruppo che ha avuto la possibilità di incontrare gli scienziati e gli ingegneri del centro di ricerca Glenn Research Center, in una riunione presso l’Università di Toledo. Il produttore di pneumatici ha dichiarato che una seconda squadra di tecnici Cooper si recherà presto il centro di ricerca per un’altra consultazione con esperti in materia.

Le consultazioni sono parte di un’offerta della Nasa che consiste in otto ore di consulenza a costo zero, al fine di sviluppare nuove idee, intuizioni, sfide e opportunità nelle aziende che si dedicano alla ricerca e sperimentazione. “La Nasa ha alcune delle migliori menti del mondo che hanno sviluppato tutti i tipi di innovazioni, non solo quelle legate all’esplorazione dello spazio. Cooper è lieta di essere stata scelta per sfruttare l’intelletto, le capacità di ricerca e le risorse della Nasa, per continuare a migliorare le nostre attività e prodotti “, ha dichiarato Chuck Yurkovich, vice-presidente di Cooper, Global Research e Development.

Comments

comments

made by nodopiano