Industriale

Bridgestone e il concetto di Total Tyre Life

Da alcuni anni a questa parte non è più sufficiente avere un buon prodotto per riuscire a venderlo: spesso è necessario offrire anche un servizio che aiuti i clienti a migliorare il proprio business. Bridgestone ha compreso questo concetto e a Reifen 2014 ha esposto, oltre ai propri prodotti e a quelli a marchio Bandag, anche un servizio associato: Total Tyre Life, uno dei tre programmi di Total Tyre Care, insieme a Total Tyre System e Total Tyre Services. Secondo Lorenzo Piccinotti infatti “il concetto di base di Total Tyre Life è che non viene venduto un prodotto, ma un servizio, una soluzione integrata. Partiamo da un prodotto nuovo, di un certo livello, che può essere ricostruito fino a due volte. Bridgestone si occupa di tutto questo.”

Il tutto è focalizzato pensando al consumatore finale, in un’ottica di soluzione di business che punta a far risparmiare l’utente. Secondo Bridgestone è nel lungo termine che si ha un vantaggio economico e il Total Tyre Life è mirato alla riduzione dei costi operativi. In questo modo non si vendono semplici prodotti, ma Bridgestone diventa un vero e proprio consulente della flotta.

Il programma è diviso in tre livelli: Monitor, Mantain, Manage. “Monitor fornisce dei consigli di utilizzo, perché come è noto avere il giusto pneumatico per la giusta applicazione nel settore truck è fondamentale, può far risparmiare molto denaro. I tecnici Bridgestone monitorano le flotte controllando le condizioni dei pneumatici, facendo in modo che sia tutto efficiente ed ottimizzato.  Il livello Mantain, grazie a dei sofware specifici, controlla le performance dei nostri prodotti con dei report ad hoc, dando al cliente un servizio personalizzato che migliorerà ulteriormente la resa dei pneumatici. Con il livello Manage andiamo sotto contratto diretto con la flotta e pensiamo noi a tutto. Un servizio che si distingue.”

Per quello che riguarda il mercato, italiano e non, consapevole delle difficoltà economiche attuali Bridgestone ha deciso di presentare un prodotto di ingresso nel campo dei pneumatici ricostruiti, Protread by Bandag. “Questo marchio è un entry level per chi vuole provare la ricostruzione ma non è sicuro e non vuole puntare subito ad un marchio ricostruito premium come Bandag. Sta funzionando, ci sono parecchie richieste. L’obiettivo ovviamente è poi passare al ricostruito premium, ma questo è un prodotto che sta riscuotendo interesse.”

Comments

comments

made by nodopiano