Motorsport

Otto podi per Metzeler all’Isle of Man TT 2014 e grande affluenza di motociclisti al Metzeler Village

L’edizione 2014 dell’Isle of Man TT appena conclusasi ha regalato a Metzeler e a tutti i motociclisti e amanti del road racing grandi soddisfazioni sia in termini di risultati sul campo di gara che per l’affluenza di motociclisti amanti del brand dell’elefantino che hanno deciso di vivere le emozioni di questa spettacolare competizioni nel Metzeler TT Camping allestito per l’occasione nello stadio di Douglas.

Tutti i piloti che hanno scelto di correre con Metzeler alle gare del Tourist Trophy hanno potuto contare sui nuovi Racetec RR, pneumatici di sviluppo con battistrada intagliato per ora non disponibili sul mercato ma che in futuro, così come già successo con lo Sportec M7 RR, potrebbero essere commercializzati e quindi essere acquistabili da tutti i motociclisti.

La giornata conclusiva di ieri è stata la ciliegina sulla torta di due settimane all’insegna dell’impegno, della fatica e della soddisfazione per Metzeler e i suoi team e piloti: nella Bikenation Lightweight TT infatti i piloti Kawasaki gommati con pneumatici dell’elefantino blu hanno realizzato una splendida tripletta monopolizzando il podio con Dean Harrison, primo sul traguardo, seguito a ruota da James Hillier e James Cowton, mentre Guy Martin agguantava un ottimo terzo posto nel PokerStars Senior TT.

Ma l’avventura di Metzeler è durata una settimana. Già sabato scorso Guy Martin ha regalato a Metzeler il primo podio al TT 2014 nella Dainese Superbike TT tagliando il traguardo inseconda posizione. Il britannico, sulla sua Suzuki GSX-R1000 numero 4 del team Tyco Suzuki, è partito bene prendedo la seconda posizione alla fine del primo giro che ha poi mantenuto fino alla fine portando a termine i 6 giri di gara con il tempo di 1h 46’06.954 e girando ad una velocità media di circa 130 mph.

Lunedì 2 giugno Gary Johnson nella Monster Supersport TT 1 con il team Smiths Racing Triumph porta i colori Metzeler sul gradino più alto del podio agguantando la sua seconda vittoria di sempre al Tourist Trophy e riportando al successo una Triumph, in questo caso la Daytona 675, 11 anni dopo Bruce Anstey con la sua Daytona 600. Dopo essere stato il più veloce nelle prove libere, Johnson è partito per i quattro giri di gara previsti come uno dei favoriti. Leader fin dall’inizio, il pilota del Lincolnshire aveva un vantaggio sull’uomo più veloce di sempre al TT, Bruce Anstey. Dopo aver costruito un vantaggio di 2,5 secondi su Anstey, a causa di un pit-stop troppo lungo viene sorpassato ma, anche grazie alle perfomance dei suoi Racetec RR, riesce poi a riportarsi a solo 1 decimo da Anstey e a superarlo nell’ultimo giro conquistando la vittoria.

Al termine della gara Johnson ha dichiarato: “I miei pneumatici Metzeler Racetec RR sono stati impeccabili dall’inizio alla fine. Sono stati costanti per tutta la gara e avrebbero potuto offrire anche di più se avessi voluto spingere maggiormente. L’impronta del pneumatico anteriore mi ha dato una grandissima stabilità e fiducia in piega. Smiths Triumph e Metzeler mi hanno dato un fantastico pacchetto.”

Purtroppo nella RL 360 Superstock disputata il giorno successivo Johnson non è riuscito a replicare a causa di un incidente che lo ha messo fuori gioco anche per la seconda gara di Supersport che si è corsa mercoledì 4 giugno. A tenere alti i colori di Metzeler nella  gara di Superstock è stato Dean Harrison che, con la sua Kawasaki Ninja ZX-10R del team RC Express racing by MSS Performance, ha ottenuto un ottimo secondo posto dopo aver coperto la distanza di gara di 4 giri in 1h11’30.882.

Il quarto risultato nel palmares del Tourist Trophy di Metzeler lo ha messo a segno William Dunlop, pilota del team Tyco Suzuki. In sella alla sua Suzuki GSX-R600, sempre gommata Metzeler Ractec RR, il giovane pilota è riuscito a conquistare il terzo gradino del podio nella Monster Supersport TT 2.

L’impegno di Metzeler nelle attività road racing non si conclude con l’Isle of Man TT: alcuni dei piloti Metzeler parteciperanno alla Southern 100 in programma dal 7 al 10 luglio e, successivamente, al Metzeler Ulster Gran Prix, la gara su strada “più veloce del mondo” in programma dall’11 al 16 agosto in Irlanda del Nord, competizione della quale Metzeler anche quest’anno sarà Title Sponsor.

Comments

comments

made by nodopiano