Motorsport

Xavi Foj pilota myGOM e ambasciatore del marchio Cooper terzo alla Dakar

Xavi Foj, il pluricampione della squadra Fojmotorsport Coopertires, accompagnato dal suo copilota Nacho Santamaría, è riuscito a conquistare il terzo posto del podio nella categoria T2 del Rally Dakar 2014, dopo una rimonta epica. Conquista, in questo modo, il suo sesto podio consecutivo nella gara più dura al mondo, dopo aver vinto le edizioni 2012 e 2013. Dopo un percorso durissimo, per molti il più difficile da quando si tiene in America Latina, la squadra è riuscita a piazzarsi dietro a Jun Mitsuhatsi e Nicolas Gibon nella categoria T2 (vetture di serie) e 34° nella classifica generale delle auto, grazie alla sua Toyota, una Toyota Land Cruiser 150 e ai pneumatici Cooper Discoverer S/T Maxx tyres.
Il riassunto della corsa del pilota myGOM Xavi Foj:

 

fojmpateam711“E’ stata una Dakar molto difficile. Non penso che abbiamo fatto cose particolarmente diverse dagli anni scorsi, ma molti più chilometri, tutti i giorni e senza riposo. D’altra parte, nessuno aveva visto terreni così dissestati come quelli di quest’ultima edizione. Questo ha avuto un impatto negativo sulla meccanica e le vetture ne hanno sofferto molto. Voglio complimentarmi con la squadra Autobody, perché ha fatto una gara perfetta, e ci tengo a ringraziare calorosamente il mio sponsor, Cooper Tires, che ancora una volta mi ha fornito i pneumatici perfetti, Cooper S/T MAXX, e myGOM che mi supportato con entusiasmo durante tutta la competizione. Non posso dimenticarmi i media e i fan. Siamo coscienti di tutto ciò che hanno fatto. Grazie mille a tutti.”

 

Quest’anno la gara è stata molto avvincente e contesa fino all’ultimo, sia per varie noie meccaniche occorse alla vettura, sia per alcuni incidenti che sono costati tempo e fatiche nelle riparazioni. Ad un certo punto un incidente pareva aver messo definitivamente la parola fine sull’edizione 2014, ma invece per fortuna non è stato così e la squadra ha potuto festeggiare nuovamente sul podio. Da sottolineare anche come il catalano ha perso diversi minuti nelle fasi finali, fermandosi per aiutare un concorrente che aveva subito un grave incidente.

 

fojmpateam04Emanuela Girardi, responsabile marketing Overgom si congratula con Xavi per l’eccezionale performance: “Xavi è un pilota straordinario, si impegna sempre al massimo e dà prova di grande passione ed entusiasmo in ogni situazione, anche in quelle più estreme della Dakar. E proprio questi sono i valori che Xavi condivide con la rete myGOM, un gruppo di circa 200 gommisti che hanno capito che per superare i momenti difficili del mercato ci vuole passione, entusiasmo, innovazione e l’esperienza sul campo di ognuno dei 200 affiliati, la stessa esperienza che ha permesso a Xavi di salire sul podio anche quest’anno nonostante le grandi difficoltà della gara. Tutta la rete myGOM si congratula con Xavi e lo aspetta presto in Italia”.
Il gruppo Overgom/myGOM sarà presente all’Automotoretrò, in scena dal 7 al 9 febbraio, insieme all’associazione Nino Fornaca con una Mini Cooper appartenuta ad Enzo Ferrari, che ha già destato molto interesse tra gli appassionati di auto storiche per il pedigree dell’auto.

Comments

comments

made by nodopiano