Mercato

Apollo – Cooper, si allungano i tempi per l’acquisizione?

Si allungano i tempi per l’acquisizione di Cooper da parte di Apollo? Il tribunale intermedio del popolo della Provincia di Weihai ha rinviato a data da destinarsi l’udienza di Cooper Tire & Rubber, inizialmente prevista il 24 settembre, per non meglio specificate “norme giudiziarie”. Il 29 luglio Chengshan Group, partner cinese di Cooper Tire & Rubber, aveva chiesto l’annullamento dell’accordo a fronte della proposta di acquisto del partner statunitense da parte di Apollo Tyres che, secondo i vertici di Chengshan Group, minerebbe le sue attività future. Secondo Cooper il contenzioso è privo di valenza nel merito.

La joint venture cinese opera nel più grande impianto produttivo di Cooper nel mondo, e i lavoratori della fabbrica hanno smesso di produrre pneumatici Cooper dal 13 luglio per protesta contro l’acquisizione da parte di Apollo, che secondo i sindacati metterebbe a forte rischio il futuro. Secondo Apollo il contenzioso in atto è “immateriale” ai fini dell’acquisizione e che l’unica approvazione “pendente” è il voto degli azionisti, previsto a fine mese.

“L’azione legale può portare a qualche ulteriore ritardo nella chiusura della trattativa – spiega Basudeb Banerjee, analista di Quant Broking Ltd di Mumbai – in quanto può modificare il valore della transazione. Se la joint venture si scioglie, il prezzo per Apollo si può ridurre”.

Secondo Chengshan Group (che ha pubblicato una lettera sul proprio sito web) le sue prospettive sarebbero state compromesse dall’affare, con i fornitori che sollecitano i pagamenti e l’annullamento di alcuni ordini. Inoltre, sempre secondo la lettera, Cooper non avrebbe soddisfatto i suoi obblighi, omettendo di confrontarsi con il sindacato.

Comments

comments

made by nodopiano