Motorsport

Motocross, Pirelli domina in Svezia

Giornata esaltante per i colori Pirelli nella decima tappa del Campionato Mondiale FIM Motocross che ha visto gli pneumatici Pirelli Scorpion MX monopolizzare il podio MX1, quello MX2 e conquistare i primi due posti del Campionato Europeo 250. La classe regina MX1 ha registrato la prova di forza del leader Antonio Cairoli che dopo la sconfitta nella tappa di casa è ritornato prepotentemente ai vertici con una sonora doppietta rinsaldando la sua posizione al vertice del Campionato nei confronti di Gautier Paulin che non è andato oltre il quinto posto. Il messinese ha preceduto gli altri piloti Pirelli Ken De Dycker e Clement Desalle. Nella MX2 ennesima prova di forza dell’incontrastato capoclassifica Jeffrey Herlings, che nella prima manche è caduto alla partenza e da ultimo ha rimontato sino al terzo posto per poi imporsi senza problemi in quella successiva. L’ufficiale KTM si è lasciato alle spalle il sorprendente francese Christophe Charlier, impostosi nella frazione d’apertura, e il compagno di squadra Jordi Tixier saldamente al posto d’onore nella graduatoria iridata; in evidenza anche Alex Lupino, protagonista di consistenti rimonte che gli hanno permesso di fregiarsi del quinto posto finale.

Gli pneumatici Scorpion MX hanno equipaggiato anche le KTM di Valentin Guillod e di Damon Graulus che si sono aggiudicati rispettivamente il primo e il secondo posto della EMX250. “E’ stata una giornata molto positiva – ha commentato soddisfatto il responsabile del racing service Pirelli Giovanni Gatti – su nove gradini del podio ne abbiamo conquistati ben otto, tutti con Scorpion MX MidSoft 32F anteriore e Scorpion MX MidSoft 32 posteriore. L’unica variante è stata la scelta dei piloti ufficiali Suzuki MX1 che per quanto riguarda il retrotreno hanno preferito la misura 120/90 invece della 110/90 utilizzata da tutti gli altri piloti Pirelli, al contrario della MX2 dove Herlings è stato l’unico a correre con la gomma posteriore 110/90”. L’undicesima tappa si correrà il 7 luglio sulla pista lettone di Kegums.

MX1 Classifica di giornata:

1. Antonio Cairoli KTM Team Red Bull Factory

2. Ken De Dycker KTM Team Red Bull Factory

3. Clement Desalle Suzuki Team Rockstar Energy

4. Max Nagl Honda World Motocross

5. Paulin Gautier Kawasaki Kawasaki Racing Team

Classifica di giornata MX2

1. Jeffrey Herlings KTM Team Red Bull Factory

2. Christophe Charlier Yamaha Team Monster Energy

3. Jordi Tixier KTM Team Red Bull Factory

4. Jake Nicholls KTM Team Wilvo Nestaan

5. Alex Lupino Kawasaki Team CLS

Classifica di campionato MX1 (dopo 10 prove):

1. Antonio Cairoli KTM p. 467

2. Gautier Paulin Kawasaki p. 398

3. Clement Desalle Suzuki p. 374

4. Ken De Dycker KTM p. 359

5. Kevin Strijbos Suzuki p. 298

Classifica campionato MX2 (dopo 10 prove):

1. Jeffrey Herlings KTM p. 492

2. Jordi Tixier KTM p. 363

3. José Butron KTM p. 311

4. Christophe Charlier Yamaha p. 306

5. Glenn Coldenhoff KTM p. 282

Comments

comments

made by nodopiano