Motorsport

Michelin torna in F1? “Solo con nuove regole”

I tentennamenti mostrati da Pirelli in merito alla prosecuzione del suo impegno in F1 aprono la strada a spifferi di corridoio che di volta in volta coinvolgono altri produttori di pneumatici. Mentre Hankook e Goodyear hanno escluso ufficialmente il loro ingresso nel “circus”, Michelin non ha chiuso la porta, anche se non sembra intenzionata a rientrare in tempi brevi. Ma, in ogni caso, un eventuale impegno del colosso francese sarebbe subordinato all’accettazione da parte della FIA di alcuni cambiamenti nelle regole.

Intervistato dal settimanale “Speed Week”, Pascal Couasnon, a capo della sezione motorsport di Michelin, si è detto possibilista su un rientro in grande stile nella massima serie dell’automobilismo. Ma ad alcune condizioni.  Innanzitutto, Couasnon ha voluto sottolineare come l’eventuale ritorno in F1 non sarebbe in nessun modo legato al momento delicato vissuto da Pirelli: “Un nostro impegno avrebbe radici profonde- ha spiegato il dirigente transalpino – legato all’indubbia visibilità che dà la Formula 1. Inoltre, anche in termini di tecnologia e sviluppo tecnico potrebbero aprirsi scenari interessanti”.

Ma con le attuali regole per Couasnon non ci sarebbe spazio per definire un impegno concreto: “Eventualmente noi saremmo disposti a sederci intorno ad un tavolo e fare alcune proposte – spiega Couasnon nell’intervista – perché bisogna trovare il giusto mix tra spettacolo e sfida tecnologica per i fabbricanti di pneumatici”. Invitato ad specificare meglio il suo pensiero, il responsabile motorsport di Michelin ha spiegato che, nel caso, la prima cosa da cambiare sarebbe la dimensione dei pneumatici: “A noi non interessa la misura da 13 pollici usata attualmente, salendo a 18 sarebbe tutta un’altra cosa". Inoltre, per Couasnon le regole attuali della F1 mal si adattano alle esigenze di salvaguardia dell’ambiente: “Mi sembra che le gomme attuali, che durano pochi giri, abbiano ben poco di “green” ed ecologico. Noi vorremmo essere in grado di avere norme più intelligenti sul fronte dei pneumatici”.

Commenti

commenti

made by nodopiano