Mercato

Scoperta frode “carosello” da 6 milioni di euro a Brescia

L’Ufficio delle Dogane di Brescia, con la Sezione Operativa Territoriale di Cremona e in collaborazione con i militari della Guardia di Finanza, ha scoperto una frode fiscale per un ammontare di circa 6 milioni di euro di evasione IVA. La frode è stata realizzata da più soggetti operanti nel settore della commercializzazione dei pneumatici, attraverso differenti passaggi della merce tra Paesi dell’Unione Europea, l’omissione di obblighi contabili (occultamento e distruzione di documenti), l’emissione e il rilascio di fatture per operazioni inesistenti, la presentazione di dichiarazioni fraudolente. I rappresentanti legali delle società coinvolte nella frode sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria, ma sulla vicenda, su cui sono ancora in corso le indagini, le autorità mantengono ancora il più stretto riserbo.

Comments

comments

made by nodopiano