Mercato

Scontri e proteste in Francia per la chiusura di Amiens

Continuano le manifestazioni in Francia per l’annunciata chiusura dello stabilimento di Amiens di Goodyear, che potrebbe realizzarsi il prossimo anno, lasciando senza lavoro quasi 1.200 dipendenti. La scorsa settimana gli scontri si sono fatti più aspri e una ventina di agenti della polizia sono rimasti feriti negli scontri davanti alla sede Goodyear di Rueil-Malmaison, vicino Parigi. Mentre all’interno della sede si svolgeva un incontro tra i rappresentanti sindacali e i vertici dell’azienda, all’esterno i dipendenti hanno dato fuoco a un mucchio di pneumatici, scontrandosi con le forze dell’ordine.

Comments

comments

made by nodopiano