Mercato

Pesci Attrezzature “tiene in carreggiata il mondo del trasporto”

“Il futuro del trasporto sarà la riparazione”. Ne è certo Giuseppe Pesci, amministratore delegato di Pesci Attrezzature Srl, azienda bresciana che si occupa principalmente di sistemi per l’allineamento e la raddrizzatura dell’autocarro e distribuisce in Italia i prodotti Josam. L’opinione di Pesci nasce dall’osservazione del mercato: “Noi, che lavoriamo in prima linea, notiamo che oggi per comprare il camion si fanno tranquillamente 800 chilometri, mentre l’officina deve essere sotto casa. Il ruolo del service diventa quindi sempre più importante, purché sia qualificato.”

Pesci Attrezzature era presente al salone Transpotec di Verona con uno stand di grande impatto e attrezzato per fare dimostrazioni pratiche. L’evento è andato bene, anche se – dice Pesci – “si respira un malumore generale, perché la macchina dei soldi si è rotta e investire diventa sempre più difficile. Non ci sono più regole, né punti di riferimento.”

Il motto di Pesci Attrezzature è “teniamo in carreggiata il mondo del trasporto” e anche in questa occasione l’azienda ha lanciato un prodotto che ha tre argomenti importanti: risparmio, sicurezza ed ecologia. La novità di Verona è stata un Sistema di allineamento che permette il controllo del veicolo in soli 6 minuti, un vero record e un risparmio significativo per le officine che oggi impiegano per questa operazione in media un’ora e mezza.

“Il mercato sta cambiando – conclude Pesci – e sarà inevitabile una scrematura delle officine secondo dei parametri severi. E’ quello che stanno facendo un po’ tutte le Case, da Scania a Renault e Mercedes. Proprio per questo oggi diventa fondamentale specializzarsi, avere gli strumenti giusti e saperli usare.”

Pesci Attrezzature sarà presente anche ad Autopromotec, dove lancerà sul mercato italiano un progetto innovativo, che oggi è ancora riservato e in fase di studio, ma che – ci assicura Pesci – “sarà un interessante novità per gruppi di trasporto, officine, associazioni, flotte e tutti gli operatori del settore.”

Comments

comments

made by nodopiano