Mercato

Robinair certificata per la formazione sui sistemi di aria condizionata

Il 5 maggio 2012 è entrato in vigore il DPR n°43/2012 che attua il Regolamento Europeo 842/2006 riguardante il recupero di taluni gas fluorurati a effetto serra. Il decreto stabilisce che il personale addetto al recupero dei gas fluorurati dagli impianti di condizionamento dei veicoli a motore, deve essere in possesso di un attestato di abilitazione nominale, che può essere ottenuto dopo la frequenza di un corso di formazione erogato da un organismo di attestazione certificato.

Robinair è stata certificata da Bureau Veritas quale organismo di attestazione, e da oggi, in collaborazione con la capillare rete distributiva, offre corsi di formazione in accordo con il Regolamento CE 307/2008.

Al di là dell’obbligatorietà stabilita dal decreto, Robinair crede che una maggior informazione relativa all’importanza del recupero dei gas florurati e una maggior consapevolezza del contributo attivo al rispetto dell’ambiente, sia fondamentale per valorizzare la professionalità dell’autoriparatore.

Robinair, fondata nel 1956, fa parte del nuovo gruppo Bosch Automotive Service Solutions.

Robinair, dalla produzione di strumenti per la riparazione di elettrodomestici, si è specializzata nel settore della climatizzazione, sia residenziale che automobilistica. Robinair è da molti anni il marchio per stazioni di servizio A/C ed è leader del mercato grazie alla tecnologia all’avanguardia, all’elevata qualità e affidabilità dei sui prodotti.

Il marchio Robinair è presente in due realtà economiche: il mercato del riscaldamento/ventilazione/ climatizzazione/refrigerazione (HVAC-R) industriale e quello dei sistemi di climatizzazione automobilistico, che comprende il segmento automobilistico aftermarket, ma anche il settore agricolo, dei fuori strada e altri segmenti di nicchia.

Alcuni dati significativi:

Robinair presenta la prima stazione di servizio A/C nel 1959

• 75 brevetti assegnati dal 1992

• 20 delle prime 20 case automobilistiche utilizzano le unità A/C Robinair presso i loro rivenditori

• Ogni anno, le stazioni di servizio A/C Robinair vengono utilizzate per la manutenzione di 30.000.000 veicoli

• Nel 2009 le stazioni Robinair hanno recuperato 8.900 tonnellate di refrigerante; 8.900 tonnellate di refrigerante, se rilasciate nell’atmosfera, equivalgono in 100 anni a 12 milioni di tonnellate di CO2 oppure a 2 milioni di veicoli nuovi sulle strade

Comments

comments

made by nodopiano