Mercato

Hankook investe 8,6 milioni di euro in Ungheria

Hankook ha intenzione di investire per espandere ulteriormente il proprio stabilimento in Ungheria. Il progetto prevede un impegno di circa 8,6 milioni di euro per installare altre unità di miscelazione e aumentare così in maniera significativa l’efficienza dello stabilimento. L’investimento prevede anche la costruzione di nuovi edifici per rafforzare i processi produttivi. La costruzione è iniziata lo scorso 1° ottobre 2012 e, in base ai piani preliminari, dovrebbe terminare nella seconda metà del 2013.

L’ampliamento della struttura verrà realizzato nell’ambito del programma operativo di sviluppo economico del governo ungherese e sarà supportato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR). Questo ulteriore sviluppo tecnologico avrà come risultato anche la creazione di nuovi posti di lavoro.

“Nell’autunno del 2011, Hankook Tire ha completato con successo la seconda fase di sviluppo del proprio stabilimento europeo, raggiungendo così la capacità pianificata”, ha dichiarato Sang Il Lee, vice presidente ed amministratore delegato dell’impianto europeo di Hankook. “L’installazione di queste unità di miscelazione aggiuntive ci permetterà di migliorare significativamente la nostra efficienza. A tale fine abbiamo già iniziato il training dei nostri nuovi dipendenti”.

Lo stabilimento europeo di Hankook impiega attualmente 2.200 persone e produce pneumatici per automobili, SUV e autocarri leggeri per diverse centinaia di specifiche diverse. L’impianto produce attualmente 34.000 pneumatici al giorno, con una quota sempre maggiore di pneumatici ad altissime prestazioni e di pneumatici per il primo equipaggiamento destinati alle principali case automobilistiche europee. La maggior parte dei pneumatici Hankook realizzati nell’UE sono progettati per rispondere alla domanda dei vari mercati europei.

Comments

comments

made by nodopiano