Mercato

Il Cinturato P7 Pirelli gomma la nuova Golf VII

Il Cinturato P7 Pirelli è stato scelto per il primo equipaggiamento della nuova Golf VII e si aggiunge alla lunga lista di omologazioni della P lunga sulle vetture Volkswagen, frutto della partnership tecnologica tra le due aziende. In particolare, la  gomma ecologica Pirelli, sviluppata per le auto di media cilindrata, si è aggiudicata l’esclusiva per la versione Bluemotion della nuova Golf, nella misura 225/45R17 91W. 

Sotto i riflettori del Salone di Parigi 2012, la nuova Golf si presenta come più ecologica rispetto alla precedente edizione grazie alla sensibile riduzione di peso. Tale caratteristica sposa la scelta di calzare un pneumatico attento alla salvaguardia dell’ambiente, il Cinturato P7, un modello che ha guadagnato vittorie nei test internazionali e che l’azienda afferma abbia “in poco tempo ha conquistato la leadership di mercato nel suo segmento”. In particolare, Pirelli spiega che il Cinturato P7 garantisce alla vettura un basso impatto ambientale, poichè la presenza di nanofiller e speciali polimeri nelle mescole ne assicurano un peso ridotto rispetto a un qualsiasi pneumatico di riferimento. Inoltre, Cinturato P7 riduce del 20% la resistenza al rotolamento, assicurando un calo delle emissioni di CO2 e una diminuzione del consumo di carburante pari al 4,2%. Il disegno battistrada asimmetrico, che offre massima sicurezza anche sul bagnato e in curva, abbatte la rumorosità del 30% rispetto ai pneumatici di riferimento. L’ottimizzazione del disegno consente al battistrada del Cinturato P7 di consumarsi in modo uniforme, assicurando costanza nelle prestazioni per tutto il ciclo di vita della gomma.

Destinato soprattutto al primo equipaggiamento, Cinturato P7 è stato affiancato da pochi mesi dal Cinturato P7 Blue, diretto al mercato del ricambio. Il nuovo pneumatico è stato sviluppato dai ricercatori Pirelli con l’obiettivo di migliorare ulteriormente le prestazioni di sicurezza e le caratteristiche ecologiche del Cinturato P7. Il “Blue”, infatti, pur mantenendo inalterate tutte le prestazioni del P7, migliora la frenata sul bagnato e abbassa il livello di rolling resistance. Tale evoluzione della linea Cinturato è stata resa necessaria dalla crescente domanda di sicurezza da parte degli automobilisti. Il “Blue” è destinato, infatti, esclusivamente al mercato del ricambio, a differenza del Cinturato P7 concepito, oltre che per questo canale, soprattutto per il primo equipaggiamento, nel quale è divenuto in pochi anni un punto di riferimento per le più prestigiose Case automobilistiche per le sedan, le coupé e le berline di medio-alta cilindrata.

Comments

comments

made by nodopiano