Mercato

Sumitomo firma con OKA (Petlas) l’accordo di joint venture in Turchia

Come anticipato alcuni giorni fa, Sumitomo Rubber Industries ha deciso di allargare e sviluppare ulteriormente il gruppo, con una joint venture in Turchia. L’accordo è stato firmato oggi, 21 settembre, e il partner turco sarà Abdulkadir Özcan Otomotiv Lastik (AKO). La proprietà della nuova società, per la quale non è ancora stato deciso il nome, sarà per l’80% di SRI e per il 20% di AKO, azienda a cui appartiene la società turca che produce i pneumatici Petlas e che è distributore ufficiale in Turchia di Toyo, Hankook e Maxxis. I due partner investiranno 500 milioni di dollari (390 milioni di euro) per costruire lo stabilimento, che sorgerà nella città di Çankiri e impiegherà circa 2.000 dipendenti. L’inizio dei lavori è previsto per il prossimo ottobre e l’avvio della produzione è per luglio 2015. Entro il 2019 lo stabilimento dovrebbe produrre 30.000 pneumatici passenger e trasporto leggero al giorno, per una capacità annua di circa 10 milioni di pezzi.

 Questa joint venture permetterà a SRI di avere una base strategica sia per la produzione che per la vendita dei pneumatici nei mercati emergenti del Medio Oriente, Nord Africa e Russia e nel vecchio continente europeo. Sumitomo si aspetta un incremento significativo delle vendite nei mercati emergenti e pensa che fornire gomme dalla Turchia, che è più vicina a questi mercati e all’Europa, le permetterà di avere enormi benefici in termini di lead time e costi di trasporto. Inoltre, dal momento che anche le Case automobilistiche giapponesi dovrebbero aumentare i volumi produttivi in Turchia, SRI si aspetta un incremento delle vendite sia di primo equipaggiamento che di aftermarket nel mercato turco.

Comments

comments

made by nodopiano