Mercato

Al Pneu Expo di Lione il 2° round della “Guerra dell’etichetta”

Se a Reifen 2012 le aziende si sono sferrate i primi colpi di etichetta, gli organizzatori della seconda edizione della fiera francese Pneu Expo sono sicuri che Lione sarà il teatro della seconda battaglia. Ad Essen sono stati una quindicina i produttori che hanno esibito le etichette, ma solo tre sono quelli che hanno vantato la doppia A. Goodyear è venuta allo scoperto per prima, già il 30 maggio, con l’annuncio di un nuovo range denominato Opens external link in new windowEfficient Grip AA Edition, che sarà però disponibile sul mercato tra il 2013 e il 2014. Subito ha risposto Pirelli, che ad Essen ha esposto non un concept, ma un campione del Opens external link in new windowCinturato P7 Blue, già disponibile sul mercato. La terza azienda che, durante la fiera biennale tedesca, ha presentato un prodotto al top nei valori dell’etichetta è la coreana Kumho, il cui Opens external link in new windowecowing ES01, verrà commercializzato a partire dalla primavera del prossimo anno.

Salvo il Cinturato P7 Blue, dunque, si parla di guerra di comunicazione, sottolineano gli organizzatori di Pneu Expo, che utilizzano questa competizione all’ultima etichetta come argomento d’appeal per la fiera che si terrà a Lione dal 12 al 14 marzo 2013 e che rappresenterà sicuramente la prima occasione europea di valutazione dello stato dell’arte. Anche perché – secondo i referenti francesi – la questione etichetta potrebbe rivelarsi un buco nell’acqua, che comporta gravi costi per i fabbricanti, senza ottenere grandi risultati. Secondo molti infatti, i contenuti classificati dal regolamento europeo sono sintetici e incompleti e, prima o poi, potrebbe essere necessario un aggiornamento per rendere l’etichetta più affidabile e significativa. La longevità sembrerebbe essere tra i temi in cima alla lista e a Pneu Expo, chissà, se ne potrebbe parlare.

Comments

comments

made by nodopiano