Mercato

Inaugurato a Bologna il nuovo laboratorio Magneti Marelli

Magneti Marelli ha inaugurato il 5 luglio un nuovo laboratorio per i test di affidabilità dei componenti automotive. Realizzato all’interno della sede Magneti Marelli Powertrain di Bologna, il nuovo centro svolgerà attività di testing e validazione qualitativa nello sviluppo delle moderne tecnologie per le automobili con l’obiettivo di garantire la migliore qualità possibile dei componenti, nel tempo.

Il Laboratorio di Affidabilità di Magneti Marelli Powertrain a Bologna – che si estende su un’area di circa 2000 metri quadri – è stato attrezzato con macchinari e banchi prova all’avanguardia per un valore di circa 5 milioni di euro ed è in grado di effettuare test combinati simultanei e in modalità accelerata. Tali caratteristiche lo rendono particolarmente flessibile e in grado di soddisfare contemporaneamente le specifiche di validazione di diversi clienti e la necessità di effettuare prove su un ampia gamma di prodotti: da quelli più piccoli, come gli iniettori GDI, a quelli più grandi e complessi come i cambi a doppia frizione, comprendendo anche componenti a tecnologia avanzata per la propulsione elettrica come motogeneratori elettrici ed inverter.

Fra le dotazioni del Laboratorio, sono inclusi 6 banchi vibranti elettrodinamici rotanti e combinati con celle termiche per vibrare grossi carichi (12.000 – 18.000 Lb) e 3 banchi vibranti elettrodinamici verticali combinati con celle termiche per vibrazioni ad alta frequenza (fino a 5 kHz), alcuni utilizzabili anche con benzina in pressione nei circuiti fino a valori di 200 bar. Sono presenti anche 22 camere climatiche (range di temperatura fra -60 e +180 C° con controllo dell’umidità relativa), 5 camere da shock termico (da – 60 a +180 °C, con tempo di transizione dalla minima alla massima temperatura in meno di 10 secondi), 2 camere per nebbia salina, 1 camera per prova di tenuta all’acqua, 1 camera per prova alla polvere e 1 macchina a Raggi X.

“Garantire affidabilità e livelli qualitativi sempre migliori ai clienti è un impegno imprescindibile e un requisito per continuare ad essere competitivi, in particolare sul mercato automotive – ha dichiarato Eugenio Razelli, CEO di Magneti Marelli – Con la creazione di questo “hub” per il testing dei componenti a Bologna, saremo in grado di gestire con grande elasticità e alti livelli di automazione e controllo molti tipi di componenti e servire in maniera personalizzata i vari clienti. Investire in una struttura così importante qui a Bologna, riveste un significato al contempo concreto e simbolico, che testimonia la strategicità del nostro centro di eccellenza di Bologna e il nostro commitment per la Qualità”.

Il comprensorio Magneti Marelli di Bologna è la sede della divisione Powertrain dedicata alla produzione di componentistica ad alta tecnologia per motori e cambi di automobili, motocicli, e veicoli commerciali leggeri. Magneti Marelli Powertrain progetta, sviluppa e produce sistemi e componenti nell’ambito del controllo motore benzina e diesel, sistemi ad iniezione diretta GDI, il cambio robotizzato Freechoice AMT (Automated Manual Transmission), i sistemi multicombustibile SFS flexfuel e Tetrafuel, collettori di aspirazione, corpi farfallati, condotti carburante, moduli aria/benzina per applicazioni automobilistiche ed infine componenti strategiche per la propulsione ibrida/elettrica.

Comments

comments

made by nodopiano