Mercato

L’impegno di Pirelli contro i cambiamenti climatici

Prosegue l’impegno di Pirelli nella lotta ai cambiamenti climatici con la recente sottoscrizione del 2°C Communiqué. Insieme ad altri business leaders, infatti, la società ha firmato il Corporate Leaders’ Group on Climate Change, documento programmatico che nasce all’Università di Cambridge per iniziativa del Principe di Galles e che ha lo scopo di raggruppare le più grandi realtà aziendali britanniche, europee e internazionali accomunate dalla convinzione che nuove politiche a lungo termine siano indispensabili per affrontare i cambiamenti climatici.

Il 2°C Challenge Communiqué invita i governi a rompere lo stallo nei negoziati internazionali e prendere i provvedimenti necessari a livello nazionale per garantire una crescita sostenibile e un’economia climate-friendly.

Pirelli, già nel 2010 aveva aderito al Comunicato di Cancun, così come nel 2009 aveva sottoscritto il Comunicato di Copenhagen e nel 2007 quello di Bali, il primo documento per lo sviluppo di strategie concrete tramite un intervento congiunto dei governi per un accordo mondiale esauriente sul clima.

Gli impegni così presi da parte di Pirelli si traducono in obiettivi: l’abbattimento delle proprie emissioni di gas a effetto serra del 15% entro il 2015 rispetto ai valori 2009.

Comments

comments

made by nodopiano