Mercato

Titan International alza le stime 2011

"L’agricoltura è in piena espansione, l’industria estrattiva è calda e la costruzione è in ripresa”, così annuncia Maurice M. Taylor, presidente e CEO di Titan International la revisione delle stime di chiusura dell’anno in corso. “Sulla base della domanda attuale nei nostri mercati di riferimento, ho modificato le nostre ultime proiezioni di vendita per il 2011 a circa 1,40 miliardi di dollari rispetto alla previsione annunciata a maggio che si fermava tra 1,20 e 1,35 miliardi di dollari. Anche gli obiettivi EBITDA vengono rivisti e posizionati tra i 175 e 200 milioni di dollari, in crescita rispetto alle proiezioni di maggio stimate tra i 135 a e i 155 milioni di dollari”.

“Il business di Titan sta andando forte – continua Taylor – visto come stiamo affrontando la seconda metà del 2011 e andiamo incontro al 2012 con un grande ottimismo, basato sulle esigenze dei nostri clienti e sul potenziale di crescita della nostra azienda. Siamo in una posizione ideale per crescere e cogliere l’opportunità di affermarci nei nostri mercati di tutto il mondo”.

Comments

comments

made by nodopiano