Mercato

E cinque: Pirelli ancora leader di sostenibilità del Dow Jones

Per il quinto anno consecutivo Pirelli è stata confermata Leader mondiale di Sostenibilità del settore Autoparts & Tires, nell’ambito degli indici Dow Jones Sustainability World e Europe. Lo ha annunciato, con orgoglio, il presidente Pirelli, Marco Tronchetti Provera, nel corso della presentazione del nuovissimo pneumatico UHP derivato dalla Formula 1, il PZero Silver. Questo importante riconoscimento, che sottolinea il valore etico dell’azienda, giunge proprio nei giorni caldi del week end di Monza, in cui Pirelli esprime in Italia tutta la propria natura “prestazionale”, più che sostenibile e forse per questo assume un significato ancora maggiore.

I criteri di selezione prendono infatti in esame numerosi parametri di sostenibilità. Per la dimensione economica vengono analizzati la corporate governance, la gestione del rischio, il codice di condotta, la gestione del marchio, il processo di innovazione.

Sulla dimensione ambientale pesano il livello di rendicontazione esterna, la politica e il sistema di gestione ambientale, la gestione responsabile dei prodotti, la strategia per i cambiamenti climatici e per la riduzione delle emissioni, l’efficienza energetica.

Nella dimensione sociale sono considerati infine lo sviluppo e la gestione del capitale umano, la filantropia, la salute e la sicurezza sul lavoro, la gestione dei fornitori e l’impegno proattivo verso ognuno degli stakeholders.

L’analisi e la revisione dei componenti gli indici Dow Jones è stata eseguita da SAM Group, l’Asset Manager svizzero responsabile del processo di valutazione, ammissione o esclusione delle società dagli indici azionari di sostenibilità Dow Jones.

Comments

comments

made by nodopiano