Uncategorized

Faggioli e i pneumatici Marangoni si confermano Campioni d’Europa

Simone Faggioli vince ancora, anzi stravince la gara di Ilirska Bistrica in Slovenia, ottenendo il miglior tempo in entrambe le manche di gara disputate e diventando in tal modo campione assoluto del FIA Hill Climb European Championship, con addirittura un gara di anticipo sul finale.
Faggioli, a bordo della fortissima Osella FA30-Zytek, gommata Marangoni Zeta Linea Racing, è per la quarta volta Campione Europeo della Montagna, confermandosi uno dei migliori piloti della categoria di sempre.

La vittoria di Simone e un dominio quasi assoluto dei pneumatici Marangoni nelle gare in salita degli ultimi anni sono la continua conferma dell’ottimo lavoro svolto da tecnici e ingeneri del team Ricerca & Sviluppo della casa italiana. Le corse in salita sono le uniche gare automobilistiche che non prevedono pneumatici monomarca aumentando la competitività e anche la difficoltà delle gare.
Il 2011 è stata una stagione molto impegnativa che ha visto la necessità di una evoluzione in termini di struttura e mescole del pneumatico, necessaria data la costante evoluzione di potenza e velocità dei nuovi motori 3000 che richiedono prestazioni sempre maggiori anche e soprattutto da parte del pneumatico.

Grande attesa ora per la prossima gara valida per il Campionato Italiano, la Caprino-Spiazzi che potrebbe portare al campione fiorentino anche la vittoria del titolo tricolore. E grande attesa e concentrazione traspare anche dalle parole di Simone Faggioli che ha fine gara ha commentato: “Vincere non è mai facile per cui farlo due anni di seguito lo è ancora meno. I miei avversari sono stati molto tosti e posso ringraziare il mio Team, Enzo Osella, la Marangoni e la scuderia Best Lap se oggi posso nuovamente festeggiare questo titolo europeo. Adesso dobbiamo rimanere concentrati per conquistare anche il CIVM”.

Commenti

commenti

made by nodopiano