Notizie prodotti

La famiglia Michelin Pro4: velocità e prestazioni per le biciclette

La sfida che Michelin si è posta per realizzare la nuova famiglia di pneumatici per bicicletta Michelin Pro4 è coniugare velocità e prestazioni migliori su ogni fronte. La nuova gamma di pneumatici si declina in quattro tipi: Pro4 Endurance, Pro4 Service Course, Pro4 Comp Service Course e Pro4 Comp Limited Service Course.

Unico punto di contatto tra la bicicletta e la strada, questo pneumatico si propone come soluzione per qualsiasi difficoltà che si presenti su strada asciutta, umida o bagnata. Un esempio: Michelin Pro4 Service Course, secondo prove realizzate su una speciale bicicletta da test Michelin, migliora del 16% la velocità in curva1 su strada bagnata. È caratterizzato da una protezione anti-taglio rinforzata e da una nuova tecnologia bi-mescola. Ne deriva un notevole miglioramento in termini di longevità. Il suo rendimento, superiore in media del 7% rispetto al suo predecessore, permette al Michelin Pro4 Service Course di ottenere prestazioni superiori.

La tecnologia

Le quattro versioni del MICHELIN PRO4 soddisfano ogni ciclista esigente, alla ricerca di un pneumatico performante, esclusivo, rapido e molto leggero per le “cronometro”.

MICHELIN PRO4 Endurance: maggiore longevità e protezione rinforzata

Questo pneumatico è la risposta alle attese dei ciclisti che privilegiano la durata. Con una protezione rinforzata contro le forature ed i tagli, offre alte prestazioni e maggiore longevità.

Le prestazioni di MICHELIN PRO4 Endurance sono il risultato di diverse innovazioni:

● Un battistrada bi-mescola garantisce un’elevata resistenza all’usura e migliora l’aderenza in curva. La mescola sulle spalle, di colore grigio, giallo o blu, garantisce un livello molto alto di aderenza sul bagnato, mentre la mescola al centro battistrada offre una resistenza elevata all’usura e alle aggressioni.

● L’effetto combinato della carcassa 110 TPI e della tela di rinforzo da cerchietto a cerchietto assicura una resistenza estrema alla forature e contribuisce alla durata di questo pneumatico.

MICHELIN PRO4 Service Course: la performance in ogni circostanza

MICHELIN PRO4 Service Course offre il migliore compromesso tra sportività e longevità, con un deciso miglioramento in termini di velocità, sicurezza, maneggevolezza, longevità e resistenza ai tagli. Più rapido e più sicuro, MICHELIN PRO4 Service Course migliora, mediamente del 16%, non soltanto la sicurezza, ma anche la velocità in curva su strada bagnata4.

L’ottimizzazione della tecnologia bi-mescola è ottenuta grazie a:

● Un allargamento delle bande laterali del battistrada per conservare un grip ottimale a qualsiasi inclinazione.

● L’adozione di mescole composte da nuovi elastomeri e da silice che conferiscono più aderenza alle spalle.

Il nuovo profilo dello pneumatico, più appuntito, ottimizza l’area di contatto al suolo durante la fase di presa d’angolo in curva e contribuisce al miglioramento dell’aderenza, aumentando nel contempo la maneggevolezza.

Inoltre, le nuove mescole per il centro battistrada presentano una rigidità superiore e assicurano al MICHELIN PRO4 Service Course una maggiore longevità.

Infine, la resistenza ai tagli, grazie alla presenza di una tela di nylon alta densità sotto il battistrada, riduce notevolmente le perforazioni.

MICHELIN PRO4 COMP Service Course: rendimento ed efficacia

È lo pneumatico per ciclisti esigenti che desiderano privilegiare il rendimento e l’efficienza. Il MICHELIN PRO4 COMP Service Course presenta un livello di rendimento fino ad oggi sconosciuto, superiore del 7%4 in media a quello del MICHELIN PRO4 Service Course.

Questa caratteristica è dovuta al nuovo tipo di carcassa utilizzato: 150 TPI (600 fili/dm). La carcassa è stata di fatto alleggerita del 30%, mentre la massa globale dello pneumatico è stata ridotta del 10% rispetto al MICHELIN PRO3 Race. La massa totale dello pneumatico è di 180 g. L’insieme di questi fattori ha consentito di raggiungere un livello di resistenza al rotolamento bassissimo: 3 kg/t.

A questo livello di efficienza MICHELIN PRO4 COMP Service Course unisce un’aderenza sul bagnato ineguagliabile, che si traduce in una velocità in curva su strada bagnata superiore del 16%, in base a test realizzati da Michelin sulla resistenza al rotolamento. La maneggevolezza e la durata lo pongono al livello più alto della sua categoria.

Le innovazioni contenute nel MICHELIN PRO4 COMP Service Course sono quattro:

● La nuova tecnologia bi-mescola integra i nuovi elastomeri e le nuove mescole a base di silice.

● L’eccellente deformabilità della carcassa permette di migliorare l’area di contatto al suolo. Grazie ai fili più sottili, lo pneumatico reagisce con più flessibilità alle irregolarità della strada.

● Una tela di nylon alta densità sotto il battistrada permette di ridurre notevolmente i tagli.

● Il nuovo profilo dello pneumatico più appuntito ottimizza l’area di contatto al suolo assicurando una maggiore maneggevolezza.

MICHELIN PRO4 COMP Limited Service Course: più veloce

Questo pneumatico è studiato esclusivamente per la velocità. Si tratta del più rapido della gamma: permette di percorrere, con lo stesso sforzo, 4 metri in più al minuto4 rispetto al MICHELIN PRO4 Service Course. Per un’accelerazione di 250 watt durante 60 secondi, si percorrono 544 metri e si ottiene una velocità di uscita di 38,4 km/h. Si tratta dello pneumatico con la più bassa resistenza al rotolamento del mercato (2,8 kg/t) nonostante pesi solamente 165 grammi. Queste alte prestazioni non alterano comunque nulla delle altre qualità relative a grip e comportamento.

Per questo pneumatico è stato utilizzato un nuovo battistrada bi-mescola a base di silice e di nuovi elastomeri. La mescola del centro battistrada è garanzia di longevità e resistenza al rotolamento, mentre le mescole laterali offrono grip in curva.

Infine, MICHELIN PRO4 COMP Limited Service Course offre un’eccellente deformabilità della carcassa per migliorare l’area di contatto al suolo: grazie ai fili più sottili, lo pneumatico reagisce con più flessibilità alle irregolarità della strada.

Comments

comments

made by nodopiano