Mercato

Didier Miraton, uno dei tre gerenti Michelin, lascia l’incarico

E’ ufficiale: Didier Miraton lascia, dopo 30 anni, Michelin. Miraton, con ruolo dal 2007 di Non-Managing General Partner, insieme ai gerenti (Managing General Partner) Michel Rollier e Jean-Dominique Senard, è stato una delle colonne portanti del gruppo francese. La notizia è stata ufficializzata ieri con uno stringato comunicato stampa, nel quale Michelin afferma che, con il consenso del Consiglio di Sorveglianza,  i due Gerenti hanno deciso “di mettere fine al mandato di Maraton”. Una vera spiegazione della decisione assunta non è data, se non che farebbe parte della “ristrutturazione della corporate governance e del team del consiglio direttivo di Michelin”.  Miraton, un ingegnere di 53 anni, ha guidato in Michelin il reparto ricerca e sviluppo con accesso alle più innovative tecnologie di prodotto e di processo.

Nel rinunciare al proprio incarico Didier Miraton – si legge nel comunicato – riceverà circa 1,8 milioni di euro lordi, che al netto delle tasse corrispondono a circa 820.000 euro. Nel dare la notizia non mancano naturalmente i ringraziamenti a Miraton, da parte di Michel Rollier, per la dedizione e i risultati ottenuti in 30 di lavoro in Michelin.

Commenti

commenti

made by nodopiano