Mercato

Apollo Tyre apre a Dubai un hub per il Medio Oriente

Prosegue l’espansione di Apollo Tyre, che ha inaugurato il 9 giugno a Dubai una sede operativa a cui farà capo tutto il mercato mediorientale. Complessivamente il Medio Oriente pesa per il 30% nei ricavi dell’esportazione del produttore indiano, che negli ultimi anni ha creato in questa regione una rete distributiva costituita da 23 partner in 14 paesi.

“L’azienda si trova in questo momento nella seconda fase dell’espansione globale,” ha dichiarato Satish Sharma, responsabile per Apollo Tyres delle operations in India e in quella che l’azienda definisce “Zona I”: Asia, Medio Oriente, CIS, Turchia, Australia e Nuova Zelanda. “Il Medio Oriente è sempre stato una naturale estensione dei nostri mercati in India. Le nostre gomme hanno incontrato in questi anni una altissima domanda in questa regione, anche se, per limiti della capacità produttiva da parte nostra, non siamo riusciti a soddisfarla completamente. Con un servizio attivo di vendita e di servizio al cliente basati nella regione stessa, saremo ora in grado di offrire al mercato mediorientale l’eccellenza che merita.”

Il nuovo ufficio di Dubai sarà la base a cui riporteranno tutti i collaboratori che Apollo ha già in Iran, Arabia Saudita e Turchia. L’azienda ha anche previsto l’apertura a Dubai di un magazzino per rendere più efficiente la logistica e consentire ai distributori di avere un inventario più snello.

Comments

comments

made by nodopiano