Mercato

Michelin espande la capacità di pneumatici UHP a Lexington

Ieri Michelin North America ha annunciato lo stanziamento di un investimento di 200 milioni di dollari per aumentare la capacità produttiva dello stabilimento di Lexington, in South Carolina. Dalla nascita di questa fabbrica, nel 1981, il gruppo francese ha già investito più di un miliardo di dollari e quest’ultimo progetto, i cui lavori inizieranno subito e che dovrebbe entrare a regime nella prima metà del 2013, creerà altri 270 posti di lavoro. “Il marchio Michelin è noto per la sua affidabilità e qualità”, ha dichiarato Dick Wilkerson, presidente di Michelin North America. “Non appena la situazione economica ha cominciato a migliorare, la domanda di nostri pneumatici è cresciuta in maniera esponenziale e quindi abbiamo bisogno di ulteriore capacità produttiva di pneumatici UHP vettura per accontentare le richieste dei nostri clienti”.

Michelin non rilascia informazioni sulla portata della ristrutturazione e su quante unità aggiuntive potranno essere prodotte in South Carolina. Lo stabilimento attualmente impiega 1.360 collaboratori a Lexington, dove è anche presente una fabbrica, con 475 operatori, dedicata alla produzione di pneumatici per il movimento terra.

Comments

comments

made by nodopiano