Mercato

Yokohama Rubber: le vendite compensano l’aumento delle materie prime

Nei primi nove mesi dell’anno fiscale, che terminerà il 31 marzo 2011, Yokohama Rubber ha aumentato il volume d’affari del 13,5%. Le vendite record di pneumatici hanno raggiunto infatti un fatturato di 310,2 miliardi di yen, pari a 2.870 milioni di euro, mentre il reddito operativo, con 23,2 miliardi di yen (174,6 milioni di euro), ha superato i risultati dell’anno precedente del 37,4%. L’azienda dichiara che le vendite sono cresciute sia in Giappone che nei mercati internazionali e che hanno più che compensato l’effetto negativo sulla redditività causato dall’aumento delle materie prime e dal rafforzamento dello yen giapponese. In particolare, tra i mercati internazionali, hanno realizzato i migliori risultati gli Stati Uniti e la Cina. Questo per quanto riguarda il business legato al settore pneumatici, che rappresenta il 79,4% del volume d’affari di Yokohama, che complessivamente ha invece realizzato un fatturato di  390,4 miliardi di Yen (3.612,3 milioni di euro).

  Il dati del terzo trimestre sono disponibili nella sezione Numeri & Fatti

Comments

comments

made by nodopiano