Mercato

Ceat acquista da Pirelli per 9 milioni di euro i diritti del brand omonimo

Il produttore indiano di pneumatici Ceat Ltd. ha acquisito i diritti globali del marchio "Ceat" da Pirelli & C. per 9 milioni di euro. Ceat Ltd. è attualmente il proprietario del marchio stesso in nove paesi dell’Asia meridionale: India, Sri Lanka, Bangladesh, Myanmar, Pakistan, Bhutan, Nepal, Afghanistan e Vietnam, mentre Pirelli ne è titolare nel resto del mondo.

L’acquisizione consentirà alla società indiana di esportare pneumatici radiali e cross-ply con marchio Ceat  in tutto il mondo, pur garantendo a Pirelli un’uscita graduale dai mercati. Fino al 31 dicembre 2011 Pirelli manterrà infatti la licenza esclusiva per l’uso del marchio per i pneumatici radiali in Europa, America Latina, Turchia e Messico e per quelli cross-ply in America Latina, Turchia e Messico.  Per tutto il 2012 cesserà poi l’esclusiva Pirelli e Ceat potrà cominciare ad entrare in questi mercati, mentre a partire dal 1 gennaio 2013 l’esclusiva sul brand passerà definitivamente a Ceat Ltd.

L’operazione consentirà a Ceat di esportare pneumatici radiali e cross-ply in tutto il mondo con il marchio omonimo, mentre adesso in Europa e in Sudamerica distribuisce pneumatici con il marchio Altura. Grazie all’acquisizione Ceat conta di raddoppiare i ricavi dell’esportazione superando i 10 miliardi di rupie in tre anni, così come anche  le vendite totali, calcolate in 56 miliardi di rupie, grazie all’incremento dell’export e della capacità produttiva.

Comments

comments

made by nodopiano