Continental e ATE offrono un corso gratuito sui TPMS

24 ottobre 2016 | 0 Commenti
 
Continental e ATE offrono un corso gratuito sui TPMS
Continental e ATE offrono un corso gratuito sui TPMS

Lo scorso 5 ottobre 2016, presso il Training Center di Continental Automotive a Cinisello Balsamo, Continental Automotive ha organizzato e offerto il corso gratuito “TPMS – I vantaggi del monitoraggio della pressione dei pneumatici”, rivolto a tutti gli operatori del settore per approfondire e fare chiarezza sui sistemi TPMS installati sui veicoli moderni.

Al corso, della durata di circa due ore e mezzo, hanno partecipato 10 tecnici di officine generiche e multimarca interessati a fare chiarezza sulle diverse tipologie dei sistemi TPMS e sulla loro applicazione. Quasi tutti avevano già provato a risolvere problematiche sui TPMS in modo autodidatta e non avevano seguito corsi specifici.

Il relatore del corso è stato Mauro Nasi, Technical & Sales Training per la divisione Independent Aftermarket di Continental Automotive, che ha trattato diversi argomenti, tra i quali lo sviluppo e le normative della comunità Europea, i tipi di sistemi TPMS, le tecnologie e i componenti utilizzati, l’accettazione in officina, dall’accoglienza del cliente fino all’analisi del veicolo, l’utilizzo dello strumento di diagnosi dedicato, la lettura e la codifica dei sensori e, infine, le soluzioni aftermarket.

14470591_690827464401579_5103456795478333714_nL’interesse dei partecipanti è stato palpabile, non solo per le informazioni tecniche ricevute, ma anche sui vantaggi che una corretta pressione dei pneumatici può portare ai clienti finali in termini di sicurezza e risparmio sui costi del carburante.

I sensori di controllo della pressione dei pneumatici garantiscono una maggiore sicurezza dell’autoveicolo durante la guida, aiutando il conducente a mantenere sempre la pressione raccomandata e a risparmiare sui costi del carburante.  Basti pensare che con una pressione del pneumatico di 1,6 bar invece di 2,1 la distanza di arresto di un’auto aumenta di oltre 6 metri sul bagnato ad una velocità di 100 km/h, mentre con soli 0,2 bar di pressione in meno su tutti e quattro i penumatici, il consumo di carburante aumenta fino all’1%. Percentuale che sale al 4% con 0,6 bar in meno. In questo caso, inoltre, la durata del pneumatico diminuisce di ben il 45%.

Francesco Aresi, Responsabile Commerciale della divisione Independent Aftermarket di Continental Automotive, ha affermato: “Continental Automotive nella sede di Cinisello si occupa di gestire prodotti IAM (Independent Aftermarket) complessi e con un posizionamento premium.  L’azienda, con i suoi marchi VDO e ATE, è molto attiva sul piano della formazione. Vengono organizzati periodicamente corsi sui sistemi TPMS, sugli impianti frenanti e sulla diagnostica dei veicoli, appositamente pensati per supportare le officine. I corsi sono organizzati sia presso il Training Center di Cinisello Balsamo, che presso i clienti partner in modo che tutti gli addetti ai lavori siano formati per offrire sempre un servizio di qualità al cliente.

 

Tag: , , , , , , , ,

Categoria: Mercato, Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *