Grande vittoria per Dunlop al Trofeo MotoEstate

30 settembre 2016 | 0 Commenti
 
Grande vittoria per Dunlop al Trofeo MotoEstate
Grande vittoria per Dunlop al Trofeo MotoEstate

Si è concluso con la vittoria di Dunlop in una grande giornata di sport e spettacolo il Trofeo Motoestate 2016, le competizione che ogni anno attira numerosi appassionati da tutta Italia e dall’estero per la sua formula originale e per la capacità di far vivere emozioni uniche a tutti i partecipanti.

Davanti a una cornice di pubblico delle grandi occasioni sono andate in scena le gare dei Trofei MotoEstate e Motodiserie sul circuito principale di Franciacorta che hanno visto darsi battaglia fino all’ultima curva oltre 200 piloti impegnati in combattutissime sfide.

Dunlop ha conquistato il Trofeo MotoEstate 2016 nella classe libera – cilindrata 1000cc – con Stefano Togni, velocissimo pilota Romagnolo che si è aggiudicato il campionato in sella alla sua Yamaha YZF R1 gommata Dunlop KR con il MS3 343 all’anteriore e il MS0 H058 al posteriore.

Togni1Togni ha amministrato il vantaggio in campionato accumulato nelle prime gare ed ha gestito i suoi inseguitori in maniera perfetta, meritando a pieno titolo la vittoria finale.

Per raggiungere questo importante successo sono stati fondamentali anche le prestazioni del Dunlop KR 106/108, un pneumatico da competizione per i professionisti che ricercano la massima performance. Questo modello racchiude al suo interno la massima espressione tecnologica derivante dai campionati del mondo di Motociclismo dove Dunlop è protagonista, con soluzioni come:

  • la tecnologia NTEC che consente ai piloti di abbassare la pressione dei pneumatici per ottenere la massima aderenza in pista;
  • la tecnologia Multi-Mescola (MT) che garantisce trazione, potenza frenante e massima aderenza a tutti gli angoli di piega;
  • la struttura innovativa della carcassa, che grazie all’utilizzo di nylon speciale e fibre aramidiche, consente di evitare un eccessivo surriscaldamento e riesce a mantenere la massima prevedibilità e il massimo feeling di guida;
  • le transizioni reattive ai massimi angoli di piega grazie alla progettazione degli angoli tra la cintura e la carcassa per una maggiore stabilizzazione dei fianchi.

Soluzioni all’avanguardia che hanno contribuito a ottenere un nuovo e importante riconoscimento con la vittoria del Trofeo MotoEstate 2016.

Tag: , , , , ,

Categoria: Moto, Motorsport, Notizie, Notizie prodotti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *