Tante novità per ilmastro.it

20 luglio 2016 | 2 Commenti
 
Tante novità per ilmastro.it
Tante novità per ilmastro.it

ilmastro.it, il sito web che si propone come alternativa all’e-commerce puro utilizzando il web come vetrina e lasciando la vendita diretta al gommista, continua a rinnovare sito e offerta.

Il fondatore, Paolo Giulianini, si dichiara molto soddisfatto della crescita dell’azienda, anche perché le visite continuano ad aumentare, così come le affiliazioni e l’interesse da parte dei gommisti. “Stiamo crescendo, sia dal punto di vista del numero di gommisti partner, sia come coinvolgimento di questi ultimi nelle attività. Anche l’interesse dei consumatori aumenta di giorno in giorno e per servirli meglio, così come per assecondare il mercato, ci stiamo attrezzando per iniziare ad offrire i servizi legati alla meccanica leggera, come le pastiglie dei freni, il cambio olio, i filtri, le lampadine, le spazzole e molto altro. Un altro business che sta destando molto interesse tra i clienti è l’acquisto di pneumatici usati: basti pensare che, dalla sua introduzione, abbiamo ricevuto ben 600 richieste di preventivo personalizzato.”

Molto interessante è anche l’accordo con Infodrive, la rete di assistenza automobilistica: “Abbiamo stretto un accordo grazie al quale i nostri gommisti potranno acquistare con il 70% di sconto circa la polizza di soccorso stradale, da regalare o da offrire a prezzo maggiorato ai propri clienti. Si tratta di un grande valore aggiunto, che migliora la professionalità del gommista facendo fare anche bella figura col cliente.”

Nel sito, che vanta anche una grafica aggiornata, è stata inserita tutta la gamma truck, che vede in GT Radial il partner privilegiato, e sarà aggiunta anche la gamma agricoltura, con i marchi Petlas e ATG. Il segmento moto è già presente con Pirelli e Metzeler.

Infine, Giulianini sta lavorando anche ad un altro progetto parallelo, una sorta di consorzio che avrà l’obiettivo di ottenere prezzi di acquisto migliori per coloro che montano gomme ma non hanno rapporti diretti con fornitori e distributori. Verrà creato un nuovo B2B apposito, che sarà online nella seconda metà dell’anno.

 

 

Commenti

commenti

Tag: , , ,

Categoria: Mercato, Notizie