Mondiale rally: si torna al fornitore unico dal 2017?

12 luglio 2016 | 0 Commenti
 
Mondiale rally: si torna al fornitore unico dal 2017?
Mondiale rally: si torna al fornitore unico dal 2017?

La FIA ha affermato che il WRC potrebbe tornare al fornitore unico di pneumatici dalla prossima stagione. Dal 2011 il campionato è aperto a più produttori di gomme e oggi competono nella serie Michelin, che equipaggia tutti i top team, Pirelli, che dal 2008 al 2011 è stato fornitore unico, e DMACK, salita alla ribalta per essere andata vicinissima a vincere lo scorso rally di Polonia con Ott Tanak, che poi ha agguantato il primo podio per il produttore britannico.

Il responsabile dell’azienda promotrice del WRC, Oliver Ciesla, ha affermato che la decisione di tornare o meno al fornitore unico di pneumatici arriverà entro agosto. “Ci stiamo pensando da diversi mesi”, ha detto Ciesla ad Autosport. “Ci sono alcuni pro e contro, ma dobbiamo prendere una decisione al più presto, molto probabilmente nel giro di un mese.”

Chi è assolutamente contro il fornitore unico è il direttore di Volkswagen Motorsport, Jost Capito: “Penso sarebbe una decisione assolutamente sbagliata”, ha detto. “Abbiamo Pirelli, Michelin e DMACK che in questo momento si danno battaglia. Alcuni pneumatici sono migliori in un rally, altri in un altro. Questo ci dà varietà di risultati. Penso sia perfetto così come è ora.”

Commenti

commenti

Tag: , , ,

Categoria: Motorsport, Notizie