Michelin Starcross 5: una nuova gamma high-performance per qualsiasi terreno

29 giugno 2016 | 0 Commenti
 
Michelin Starcross 5: una nuova gamma high-performance per qualsiasi terreno
Michelin Starcross 5: una nuova gamma high-performance per qualsiasi terreno

Dopo tre anni di sviluppo e test, Michelin lancia sul mercato la gamma Starcross 5, pneumatico motocross testato e approvato sia da piloti amatoriali sia da piloti professionisti, tra i quali campioni mondiali. Questa nuova gamma nasce grazie all’unione delle competenze del team del Centro di Ricerca e Sviluppo di Ladoux e del team Michelin Motorsport, che hanno collaborato condividendo il loro know-how tecnico e l’esperienza nelle competizioni per sviluppare #pneumatici adatti a questa tipologia di #moto.

La gamma Starcross 5 sottolinea l’interesse del gruppo Michelin nel mondo del motocross, in un mercato particolarmente competitivo e in costante mutamento.

Tipi di utilizzo e terreno

Disponibili in quattro versioni (hard, medium, soft e sand), i pneumatici Starcross 5 sono progettati per dare il massimo delle prestazioni nelle competizioni motocross e cross country, su qualsiasi tipo di terreno e in qualsiasi condizione.

Rispetto ai suoi predecessori (StarCross 3 e 4), la nuova gamma offre una carcassa più leggera che, a parità di durata, rende il pneumatico più agile e rapido nell’handling, grazie all’utilizzo di materiali più resistenti ed ad alta densità. La flessibilità della carcassa offre ulteriori benefici al pilota, tra cui:

migliore trazione sul rettilineo e più maneggevolezza in curva

possibilità di girare con pressioni più alte senza compromettere grip e comfort

gomme performanti fin dai primi metri

facilità di montaggio

La nuova carcassa, progettata per ottimizzare l’impronta al suolo, e la scultura aggressiva all’anteriore e al posteriore, specifica per il tipo di utilizzo e per ogni tipo di terreno, offrono il massimo livello di grip, precisione di guida e di trazione anche in condizioni difficili.

La particolare forma dei tasselli laterali favorisce la precisione di guida del pneumatico anteriore e la trazione con moto inclinata del pneumatico posteriore, mentre i blocchi centrali scavano e si aggrappano al terreno per migliorare le prestazioni di frenata e trazione su tutti i tipi di superficie.

Commenti

commenti

Tag: , ,

Categoria: Mercato, Moto, Notizie, Notizie prodotti