Trelleborg finalizza l’acquisizione di CGS Holding

6 giugno 2016 | 0 Commenti
 
Trelleborg finalizza l’acquisizione di CGS Holding
Trelleborg finalizza l’acquisizione di CGS Holding

Trelleborg ha finalizzato l’acquisizione di CGS Holding a.s. – società privata con posizioni di leadership nel settore dei pneumatici agricoli, industriali e specialistici, oltre che nel settore delle soluzioni dei polimeri ingegnerizzati. Il valore complessivo dell’operazione è pari a circa 10,9 miliardi di SEK, calcolato al netto dell’esposizione finanziaria. CGS ha sede centrale in Repubblica Ceca e vanta un fatturato di circa 5,6 miliardi di SEK con un margine EBIT del 16,5 per cento negli ultimi 12 mesi, al 30 giugno 2015.

“Sono felice di dare il benvenuto a CGS all’interno del gruppo Trelleborg. L’azienda è stata a lungo sulla nostra lista delle potenziali acquisizioni. Per Trelleborg, questa operazione significa quasi raddoppiare le vendite degli pneumatici agricoli, rafforzare la posizione di leader nei pneumatici industriali e penetrare nuovi segmenti specialistici complementari alla nostra gamma. Le soluzioni polimeriche altamente tecnologiche di CGS aggiungono nuove interessanti soluzioni al nostro portafoglio oltre a rafforzare quelle all’avanguardia già esistenti nella gamma Trelleborg”, dichiara Peter Nilsson, Presidente e CEO di Trelleborg.

CGS Holding comprende le società controllate Mitas, Rubena e Savatech. Mitas rappresenta circa i due terzi delle vendite del gruppo e controlla importanti marchi di pneumatici posizionati nel segmento quality (medium) con una particolare importanza nel settore degli pneumatici agricoli. L’offerta di pneumatici speciali è completata da Rubena e Savatech con soluzioni polimeriche di nicchia, tra cui guarnizioni, profili di tenuta, nastri trasportatori specializzati, tessuti gommati per la stampa ed altri tessuti ingegnerizzati.

Peter Nilsson, Presidente e CEO di Trelleborg

Peter Nilsson, Presidente e CEO di Trelleborg

“Siamo convinti che il mercato agricolo si stia avviando verso la ripresa, ed in quel momento la nostra piattaforma potrà fare la differenza. Di conseguenza, consideriamo il corrispettivo di acquisto interessante date le potenziali sinergie e la ripresa prevista del mercato,”conclude Peter Nilsson.

Mitas sarà integrata nella business area Trelleborg Wheel Systems. Durante il periodo di transizione, alcune attività continueranno ad essere svolte in maniera indipendente, fino ad essere gradualmente integrate nelle attuali business area.

A seguito dell’acquisizione, Trelleborg vanterà un fatturato di circa 30 miliardi di SEK, con circa 23.000 dipendenti in 47 paesi.

L’acquisizione sarà consolidata dal 31 maggio 2016. Costi non ricorrenti per un valore di circa 70 milioni di SEK, legati all’acquisizione, verranno contabilizzati nel secondo trimestre del 2016. Di tale importo, circa 50 milioni di SEK saranno riportati come parte dell’utile operativo, mentre i rimanenti 20 milioni di SEK saranno riportati come costi finanziari. Nessun effetto di PPA è incluso negli ammontari sopra riportati.

Tag: , , , , , ,

Categoria: Agricoltura, Mercato, Notizie, Notizie prodotti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *